Utente
Buongiorno Dottore/essa,
premesso che in data 13/4 u.s. ho effettuato un intervento di Ragade Anale in "sfinterotomia anale posteriore con asportazione di nodulo sentinella commisurale posteriore", il decorso post operatorio è andato bene e ormai non ho problemi a defecare (se non piccoli fastidi di poco conto). Ora, il problema è che, come da titolo, avverto nella zona anale un fastidioso umido non propriamente di feci ma come di un gel giallastro che però crea forti disagi di vario genere. Premesso ancora che detto fastidio lo avevo anche prima con l'aggiunta del sanguinamento.
Quanto premesso vi chiedo se è normale a neanche un mese dall'intervento e sparirà con il tempo o potrebbe essere un problema che prescinde dalle ragadi e quindi di altro tipo? Grazie mille e buon lavoro.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Potrebbe essere legato alla non completa cicatrizzazione della ferita.
Una visita di controllo sarà più che sufficiente per chiarire.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, ma, considerato che avevo questo problema anche prima dell'intervento, potrebbe essere causato da altro? tipo prolasso del retto che non trattiene le feci..(azzardo)..mi consiglia di fare direttamente una colonscopia o prima la visita?
grazie

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Prima poteva essere legato alla presenza della ferita anale (ragade), adesso alla non completa cicatrizzazione della ferita chirurgica.
Sufficiente una visita colonproctologica con proctoscopia.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com