Utente cancellato
Gentili dottori,

circa 1 ora fa, durante una defecazione ho notato una modesta quantità di sangue rosso vivo nelle mie feci. Con modesta quantità intendo 2/3 strapp di carta igienica rossi invece che marroni e una striscia di sangue nella parete semiverticale del vater. In quest'ultima ora, pur non essendo andato di corpo ulteriormente non ho avuto ulteriori fuoriuscite. Ho 23 anni. Devo spiegare però un paio di cose. Anni fa ho avuto un intervento per una coste pilonidale e da quella volta, avendomi esportato una grossa parte di tessuto, la mia regione sacro-coccigea è sempre stata più delicata del normale ma soprattutto oggi, per la prima volta dopo anni, ho fatto un lungo giro in bicicletta. Possono essere stati i microtraumi del viaggio in bici a causare il sanguinamento? ( anni fa mi pare di ricordare di avere avuto un problema simile di sanguinamento, più lieve però, dopo un viaggio in bici ma non sono sicuro). Mi sembra strano infatti, che se la causa fosse qualcosa di grave, essa si manifestasse proprio in corrispondenza del viaggio in bici. Dovrei preoccuparmi? Grazie e cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Caro ragazzo,
per la sua età l'ipotesi più ragionevole è che si sia trattato di ragadi anali.

Ovviamente, come capirà, è necessaria comunque una visita diretta.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista digestivo
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
432729

dal 2017
La ringrazio per la chiarezza e la celerità della risposta. Io purtroppo tendo ad essere molto negativo riguardo i sintomi in generale. Ad ogni modo sicuramente prenoterò una visita da uno specialista, sperando che non sia nulla di grave la ringrazio ancora.