Utente 463XXX
Buongiorno,
Vi scrivo oggi perche la mia cisti sacro coccigea ha qualcosa che non va.

Il 15 agosto si è infiammata e infettata.
Un paio di giorni dopo dato il dolore insopportabile mi sono recata al pronto soccorso. Qui hanno effettuato un taglio per far fuoriuscire il contenuto e per i seguenti giorni sono dovuta tornare per prenotare l intervento di esportazione della sacca (prenotata per dicembre) e per effettuare le dovute medicazioni.
Fin qui tutto bene, fin quando alcuni giorni fa (dopo aver cicatrizzato correttamente) si è presentato un gonfiore nelle vicinanze del taglio cicatrizzato, il giorno dopo il gonfiore era svanito. Il giorno successivo dal taglio sono iniziati ad uscire sangue e pus e oggi dal taglio che era cicatrizzato è fuori uscita una sostanza solida che sembrerebbe carne (che si trova ancora all interno del taglio).
Purtroppo data l'area in cui ho la cisti non posso controllarla personalmente e prima di recarmi al prontosoccorso vorrei avere delle informazioni in piu.
Ringrazio tutti in anticipo per le risposte.

[#1]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
E' possibile che l'incisione eseguita si sia chiusa prima del dovuto e si sia riformato del pus all'interno. Quella che a lei sembra "carne" potrebbe essere semplicemente un coagulo. In assenza di sintomi importanti come la febbre, le consiglio di farsi rivedere in ambulatorio di chirurgia per un ulteriore controllo a breve.

Cordialmente,
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://drfrancescoferrara.it