Utente 474XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 29 anni che ha una relazione stabile con un uomo e questo mi porta ad avere rapporti anali frequenti, ultimamente sta capitando che dopo il rapporto all'interno delle pieghe dell'ano compaiono delle ferite tipo taglietti che non sanguinano ma si vede la carne viva provocandomi bruciore e dolore durante i rapporti. Avendo vergogna nel recarmi da uno specialista, mi rivolgo a voi per capire in che modo poter risolvere questo problema mediante una cura definitiva alla risoluzione. Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2017
Nessuna vergogna, molto probabilmente si tratta di ragadi, un problema abbastanza comune. Deve però recarsi da uno specialista proctologo, non si possono fare prescrizioni via internet, soprattutto senza una visita medica.

Cordialmente,
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
http://drfrancescoferrara.it