Utente 476XXX
Salve mi rivolgo di nuovo a voi dottori.
A inizio anno ho avuto una brutta dissenteria caratterizzata da abbondante sangue e muco nelle feci liquide, a seguito di consulto medico o seguito una cura con il Bimixin per 5 giorni che ha dato subito dei risultati. Ristabilito ho ricominciato una normale dieta priva di alimenti grassi o dolci, e la defecazione se pur molo morbida ha ripreso con costanza. Ad oggi putroppo a distanza di 10 giorni dalla fine dell'antibiotico, mi trovo con una brutta stitichezza e presenza di nuovo di sangue (meno abbondante) sulle feci come se fossero delle pennellate rosso vivo, e in fase di pulizia trovo sempre altro sangue mescolato a un liquido chiaro. A seguito di controllo con ispezione anale il medico ha escluso presenza di emorroidi interne ma solo di una ragade sull ano, e sospettando una forte infiammazione intestinale. devo iniziare ora un ciclo di 5 giorni con il mesaflor in sospensione rettale. Ovviamente se la cosa dovesse continuare farò altri controlli ma mi chiedevo se da questi sintomi siete d accordo con la diagnosi del mio medico o avete altre ipotesi.
Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Lei non ci scrive di dolore alla defecazione, in presenza di una ragade c'è sempre dolore.
A distanza non possiamo confermare o contraddire quello che le è stato diagnosticato, lo specialista di riferimento è il colonproctologo.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com