Utente 492XXX
Buonasera, due giorni fa notando un emorroide esterna leggermente più ingrossata del solito ho seguito il consiglio del mio medico di base per controllare se avessi anche un emorroide interna. Ispezionando la parete interna dell'ano (con appositi guanti sterili) no notato che sulla parete in direzione dell'osso sacro, quasi vicino alla parte terminale dell'intestino, c'è una sottile vena (credo) dura, non so dire quanto lunga ma a me sembra come una vena sottile dura sottocutanea. Ho sempre avuto la tendenza a sviluppare emorroidi esterne e in generale non ho mai avuto grandi problemi di stipsi, che io ricordi non sono mai passati più di tre giorni senza andare in bagno. Mi devo preoccupare per questa "vena"?

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
No ma farei una visita proctologica per una diagnosi corretta. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 492XXX

Grazie per la risposta Dr. Favara. Da quello che ho descritto potrebbe essere una vena o qualcos'altro?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Potrebbe essere una vena.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 492XXX

Grazie mille. Sono un pò preoccupata e mi allarmo subito, ma l'idea che potrebbe essere qualcosa di serio mi spaventa molto. Potrebbe essere qualcos'altro?

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non saprei
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it