Utente
buongiorno dottori.

1 settimana fa ho riscontrato una pallina dura a 2/3 centimetri di distanza dall'ano verso il solco intergluteo, che mi dava un pò di dolore (non molto), questa pallina non era visibile ma si sentiva al tatto.
Ho effettuato una visita chirurgica e il chirurgo che mi ha visitato mi ha diagnosticato un piccolo ascesso perianale, e mi ha prescritto una risonanza magnetica del pavimento pelvico. A distanza di 2 giorni dalla visita chirurgica la pallina non c'è più e non sento nessun fastidio. È possibile che questo ascesso sia guarito da solo?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In due giorni è assai improbabile che un ascesso regredisca del tutto.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore.

Toccando meglio la zona si sente solo un leggero indurimento ma è quasi impercettibile.
ma è possibile che un ascesso perianale guarisca spontaneamente?.
ripeto che la pallina che sentivo era piccola come un fagiolo e non perdeva nessun liquido e la pelle non era arrossata.

potrebbe essere un ematoma perianale che si sta riassorbendo?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non tiro ad indovinare.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia