Utente
Salve dottore sono un un ragazzo di 35 anni.. premetto che ho sempre un po sofferto con la pancia già dall'età di 20 anni però due anni fa diciamo che la situazione è un po' precipitata.. . Mi sono imbattuto in problemi intestinali come mal di pancia diarrea e dimagrimento visto che spesso è volentieri mangiavo molto poco.. . Ho fatto tutte le visite possibili e immaginabili.. Intolleranze.. . Poi quella precisa al glutine.. . Ecografie.. . Ho fatto la colonscopia.. . La rettoscopia.. . Di tutte le visite e gli esami che ho fatto fortunatamente Nn e uscito niente.. Sono tutti negativi.. Ovviamente il mio gastroenterologo mi ha diagnosticato il colon irritabile e mi curato con valpinax leopraid e fermenti lattici con pochi risultati.. Ho continuato a fasi alterne ad avere dolori diarrea e sintomi vari.. . Dopo un annetto circa sono andato da un osteopata dove mi ha fatto 10 sedute di osteopatis e devo dire che la situazione è migliorata Nn ho avuto più diarrea e meno dolori addominali.. Nel frattempo sono andato anke da una nutrizionista dove mi ha fatto un alimentazione per noi che soffriamo di colon irritabile.. . Diciamo che dieta e osteopatia hanno avuto i loro benefici.. . Da 4 5 mesi però mi è sorto un problema per quanta riguarda la defecazione.. . Diciamo che non riesco più a defecare bene.. . Ho lo stimolo di farlo ma molte volte Nn riesco infatti mi devo stimolare con il dito.. . Solo così riesco a defecare e svuotarmi per bene.. . Anke se ultimamente vado anke più spesso in bagno.. Diciamo che la frequenza della defecazione è aumentato abbastanza.. . - rispetto a prima sembra che cui che mangio lo faccio in feci nell'arco di 5 6 ore.. . - - e poi sto nel bagno minimo 20 25 minuti perché Nn riesco ad espellere le feci in maniera automatica e perché poi ogni volta che vado ne faccio tanta.. . sembra che ho un metabolismo velocissimo.. . Comunque vorrei.. : informazioni per quanto riguarda questa mia patologia e il problema nel defecare.. . Grazie mille.. .

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Alcuni di questi ultimi disturbi possono essere legati alla sindrome dell' intestino irritabile, quello che va chiarito è la presenza o meno di problemi funzionali a carico dello sfintere o morfologici della parete rettale(prolasso rettale interno).
Utile una visita proctologica.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Io ho fatto una rettoscopia dottore il gastroenterologo mi ha detto che era tutto ok solo qualche emorroide interna niente di che... Il prolasso non si riesce a vedere con la retto? Non potrebbe essere una ostruita defecazione dottore? Il ge mi ha dato antrolin e supposte di topster... Sto facendo una cura con quello... Se ho un prolasso caro dottore della parete rettale e possibile in qualche modo correggere il problema? Grazie mille

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Con il rettoscopia rigido si!
Chirurgicamente è possibile.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
Non so se ho fatto questo tipo di rettoscopia caro dottore.... Penso abbia fatto la retto normale non so......nel referto mi hai scritto che è salito su 30 cm... Ampolla nella norma.... E poi che presenza di emorroidi nel canale anale.... ;quindi solo chirurgicamente e possibile correggere il problema? Altre soluzioni? Grazie mille...

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Chirurgicamente, se realmente esiste un prolasso rettale interno tale da ritenerlo responsabile dei suoi problemi!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
Ma oltre al prolasso rettale dottore o miei problemi riguardo l'evacuazione possono essere anche altri...? Del tipo? Le ricordo ho fatto la retto la settimana scorsa... E la colon 6 mesi fa con referti negativi... Solo delle emorroidi interne nel retto... Grazie mille..

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! problemi funzionali a carico degli sfinteri, come le ho scritto in precedenza.
Utile una visita specialistica coloproctologica.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente
Grazie dottore quindi devo fare una visita proctologica e poi l'aggiorno... Invece per quanto riguarda questo transito accelerato che ho cioè che faccio tante feci.. E che diciamo ho una digestione molto veloce... Cio che mangio lo produco in feci dopo 6 7 ore può essere legato alla mia sindrome da colon irritabile e può essere pure normale? Grazie mille

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Chiarirà con la visita.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#10] dopo  
Utente
Quindi anche il problema della mia quantità di feci elevata chiariro con la visita?

[#11]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Certo!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#12] dopo  
Utente
Grazie mille mille dottore.. La terrò aggiornata...

[#13] dopo  
Utente
Caro dottore buongiorno la voglio aggiornare sulla mia situazione... Finalmente ho fatto la visita proctologica per quel problema che avvolte non riesco a svuotarmi e mi serve l'aiuto delle dita... Comunque.. Mi ha detto che ho un ipertono dello sfintere... Il mio muscolo sta sempre contratto e non riesco a defecare bene... Ora mi ha detto di farmi la defecografia perché vuole vedere meglio la situazione... Al momento mi ha dato una crema rettale con il nome di anonet hemolen da applicare per venti giorni mattina e sera.....Che ne pensa caro dottore.. Grazie mille..

[#14]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La richiesta di una defecografia è condivisibile.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#15] dopo  
Utente
Dottore un altra domanda ma la sindrome da ostruita defecazione può essere pure causa di un ipertono dello sfintere anale o di una dissinergia... Oppure ci deve eswre per un prolasso rettale interno? Grazie mille...

[#16]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! Una dissinergia dei muscoli del pavimento pelvico può essere causa di ostruita defecazione.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#17] dopo  
Utente
Grazie mille dottore.. Io come ho già detto ho fatto la visita dal proctologo la prima cosa che mi ha detto e che ho un ipertono dello sfintere molto evidente... Nn si riesce a vedere il prolasso soltanto con la visita.. Cioè se ne sarebbe accorto se ce lo avevo?

[#18]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Esegua la defecografia, con questa chiarirà.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#19] dopo  
Utente
Martedì la devo fare... Ma il prolasso va sempre operato dottore..?

[#20]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Chirurgicamente, se realmente esiste un prolasso rettale interno tale da ritenerlo responsabile dei suoi problema"
Le avevo già risposto nel consulto [#5] 
Quindi solo se da fastidi!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#21] dopo  
Utente
Capito dottore... Comunque il problema per di più ce lho quando ho le feci un po più dure.... Per esempio ieri ho mangiato le carote lesse per cena ed oggi in bagno sono andato molto più facilmente perché le feci erano più soffici... Diciamo che sono riuscito a svuotarmi senza uso di digitazioni...

[#22]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bene! Questa rappresenta la soluzione per il suo problema.
Mantenga le feci morbide!
È il primo suggerimento che forniamo a chi ha un prolasso rettale interno con sintomi di ostruita defecazione.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#23] dopo  
Utente
L'unica cosa caro dottore che mi capita è il fatto di evacuare più volte al giorno.. Per esempio ieri ho evacuato alle 12 e 30 poi mi è di nuovo venuto lo stimolo verso le 14 però ho dovuto usare la digitazione per far uscire le feci... E poi ho evacuato alle 20 sempre con digitazione.. Lo stimolo c'era però senza digitazione Nn ci riuscivo... Mi sono stimolato ed ho evacuato... Feci anche abbastanza morbide a dir la verità... Non posso prendere niente per il fastidio che ho che spesso ho lo stimolo ma feci non ne escono? E poi caro dottore secondo lei visto che mi è stato trovato l'ipertono se vado ad agire su di lui posso avere miglioramenti.. Per quanto riguarda i miei problemi? Grazie mille

[#24]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Per una programma terapeutico bisognerà attendere la defecografia.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#25] dopo  
Utente
Ah quindi dottore dopo che ho fatto la decografia il mio proctologo mi dovrebbe dare la terapia giusta per risolvere alla meglio maniera il problema..

[#26]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si spera.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#27] dopo  
Utente
Sennò ovviamente dovrei procedere con la terapia chirurgica? Ho anche un transito accelerato dottore cioè vado spesso in bagno e faccio molte feci cioè espello quello che ho mangiato in massimo 6 7 ore è dovuto al mio colon irritabile?

[#28]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non metta il carro avanti ai buoi.
Non è ovvio.
Sicuramente è il colon irritabile.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#29] dopo  
Utente
Capito dottore ora faccio la defecografia e poi la tengo aggiornato... Per il fatto del transito quindi è il colon irritabile...... Purtroppo ne ho provate tante alimentazione e farmaci ma è molto a periodi... Periodi sto benone e periodi no... Ora ho cominciato a prendere il debritat con i fermenti lattici..... Il debritat so che Nn e male dottore come antinfiammatorio intestinale.. Ho provato a prendere la mesalazina un periodo ma Nn l'assimilavo la espellevo nelle feci intera.. Il valpinax Nn che mi ha fatto tatto effetto solo all'inizio e basta... Quindi che dice dottore posso continuare con il debridat per vedere come va? Grazie mille ancora..

[#30] dopo  
Utente
Buongiorno dottore la voglio aggiornare visto che ho fatto la defecografia... Sul referto c'è scritto :

A RIPOSO
ampolla rettale a regolare morfologia con gar a Circa 33 mm dal piano di riferimento

IN CONTRAZIONE
Gar a Circa 36 mm sopra il piano di riferimento


PONZAMENTO
Gar a Circa 17 mm dal piano di riferimento

IN EVACUAZIONE
Gar a Circa 38mm sotto il piano di riferimento

Rettocele posteriore di 10 mm
Discreto prolasso rettale
Conservato lo svuotamento

Questo è il referto dottore... Ho chiamato al gastroenterologo ieri e mi ha dato lo psyllogel e il motilex da assumere per 30 giorni per farmi andare più voluminoso di corpo.... Che ne pensa dottore? Devo fare l'intervento? Grazie mille

[#31]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dovrei visitarla per poter chiarire quali reali benefici potrà trarre dalla correzione del suo "rettocele e discreto prolasso rettale".
Per il momento segua i consigli del gastroenterologo, nel caso di fallimento va rivalutato il tutto.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#32] dopo  
Utente
Dottore ma la ginnastica del pavimento pelvico può trarre dei benefici?

[#33]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La defecografia, non mette in evidenza alterazioni, alla defecazione, della funzione dei muscoli e nessun cedimento della muscolatura del pavimento pelvico.
Quindi direi di no.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#34] dopo  
Utente
Dottore ieri sono stato dal proctologo e mi ha detto di continuare la terapia con psyllogel e motilex.. Mi ha detto che il rettocele Nn è un problema perché a noi maschi e molto difficile che si ingrandisca... Per il prolasso mi ha detto di continuare la terapia... Ci potrebbe essere pure un miglioramento quindi della prolasso dottore..? Se comunque comincio ad andare in bagno senza sforzarmi...? Grazie mille

[#35]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Migliorare no! Ma potrebbe non peggiorare.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#36] dopo  
Utente
Capito caro dottore... Possibile che da quando ho cominciato la terapia cioè quattro giorni dottore... Già sembra che vada meglio... Cioè mi scarico al massimo Una o due volte al giorno... Non ho più quel senso di dover defecare spesso... Prima quando mangiavo una cosa spesso avevo lo stimolo a defecare....?... Ora pare di no... E possibile che sia già la terapia dottore... Grazie mille..

[#37]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bene!
Continui così!
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#38] dopo  
Utente
Dico e lo psyllogel che mi rende più regolare... E che fa evacuare meglio?

[#39] dopo  
Utente
Dottore un altra domanda... Ma è lo psyllogel che mi crea le feci molto liquide tipo diarrea o il motilex?grszie mille...

[#40]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Entrambi!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#41] dopo  
Utente
E scusatemi dottore se per esempio prendo solo il motilex pure dovrei andare senza problemi in bagno? Visto che comunque mi crea le feci molli...

[#42]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Presi insieme funzionano, da soli potrebbero non dare lo stesso risultato.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#43] dopo  
Utente
Capito.. Io il motilex lo prendo quasi sempre la matina con lo psyllogel va bene dottore.. O lo devo prendere per forza prima di mangiare?

[#44] dopo  
Utente
Gentile dottore il referto mi parlava un discreto ma non di gradi... Secondo voi discreto quanti gradi può essere il ù io non lho capito purtroppo.... Premetto che non ho dolore alla defecazione... Quando mi sforzo un po e come se l'ano si gongiasse intorno ma poi una volta che ho finito ritorna normale.. Premetto che ovviamente le emorroidi sono un po' più gonfie a riposo però quando vado in bagno escono di più per poi andare via.... Grazie mille dottore...

[#45]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si riferisce al prolasso rettale interno e non a quello emorroidario, dovrei visionare i radiogrammi per una valutazione.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#46] dopo  
Utente
Ah quindi quello esterno è l'emorroidario... Come posso farlo rientrare quello esterno dottore? Ci riesco con le creme oppure devo prendere altro...?

[#47]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nessun farmaco o rimedio naturale può far regredire un prolasso emorroidario. I farmaci hanno la sola funzione di decongestionare le emorroidi prolassate o che prolassano e di conseguenza ridurre la sintomatologia legata al prolasso.
Quando la sintomatologia, nonostante i tentativi farmacologici, non regredisce ed interferisce con la qualità di vita del paziente, la soluzione diventa chirurgica.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#48] dopo  
Utente
Quindi non posso fare niente.. Io sto mettendo della crema e sembra che comunque si sgonfiano leggermente... Ma la verità dottore non mi fanno male per niente.. Nn ho dolore... Che sintomi possono portare?

[#49] dopo  
Utente
Dottore la voglio informare sulla mia situazione.. Sto prendendo sempre psyllogel e motilex però sembrano che non fanno più effetto... Cioè ultimamente diciamo che ho una certa stitichezza e ovviamente non riesco per niente a defecare o se lo faccio devo darmi sempre un aiuto con le dita... Perché mi rimane quel senso di aver defecato bene... Dottore una domanda ma potrei assumere il daflon...? Posso avere qualche giovamento con questo farmaco visto che il mio problema è questo prolasso.? Grazie mille dottore...

[#50]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La stipsi non dipende dalle emorroidi ed il prodotto da lei citato è per le emorroidi.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#51] dopo  
Utente
Io avendo un prolasso rettale purtroppo ho delle emorroidi caro dottore... Delle emorroidi esterne.. Se lo prendo potrebbero regredire.? E la causa della stipsi può essere legata al prolasso invece o ad una mia alimentazione? Premetto che ho sempre sofferto di alvo diarroico avendo il colon irritabile.... Per la stipsi che potrei prendere.. Un lassativo naturale e qualcge medicinale però sempre leggero se esiste.. Grazie mille

[#52]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Caro utente.
Lei ritorna su argomenti per i quali le ho già fornito esaurienti risposte.
Le emorroidi non sono causa di stipsi, lo potrebbe essere il prolasso rettale interno che ha causato anche il prolasso emorroidario, ma curando farmacologicamente le emorroidi lei non risolverà la stipsi.
A distanza non facciamo prescrizioni.
Chiarisca con il suo gastroenterologo.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#53] dopo  
Utente
Grazie mille caro dottore..

[#54] dopo  
Utente
Caro dottore questa settimana sono stato a visita a Roma in una clinica privata... Mi è stata fatta l'anoscopia e purtroppo il prolasso ci sta.... E infatti mi chiude quasi tre quarti dell'ano... Mi hanno fatto vedere le immagini dettagliate... Purtroppo il sintomo che ho è questa maledetta defecazione ostruita... Che ormai mi sta stressando.. Visto che devo usare il dito per riuscire a defecare...e usando lo stesso ovviamente si infiamma la parte e mi fa male n.. Mi è stata consigliata la tecnica elp... Che ne pensa n. Grazie mille dottore..

[#55]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Condivisibile! La tecnica ELP( Endo-Luminal Prolapsectomy) è la tecnica di LONGO con questa per via trans anale è possibile rimuovere la parete rettale prolassata.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#56] dopo  
Utente
Scusi dottore ma la tecnica di longo non è la metodica starr? Anche la elp è di longo? Come tecnica la elp me l'hanno consigliata... La dovrei fare in una clinica privata a Roma...

[#57]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La tecnica ELP( Endo-Luminal Prolapsectomy) è la tecnica di LONGO ed il nome ELP comprende sia la prolassectomia mucosa che quella a tutto spessore(STARR)
Si esegue con suturatrici circolari di varie dimensioni a secondo del volume del prolasso da asportare.
Tecnica é efficace e condivisibile nel suo caso.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#58] dopo  
Utente
Quindi caro dottore con questa tecnica risolvero il mio caso... Cioè il mio sintomo che è quello della ostruita defecazione? Cioè ritroverò la regolarità di una volta.. E Nn c'è paura di una ricaduta con questa tecnica...

[#59]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se la diagnosi è giusta e se sarà eseguita la resezione della necessaria quantità di prolasso.
Il rischio di insuccesso è legato ad errate diagnosi ed a parziali o scarse resezioni del prolasso coinvolto.
Tale intervento é costoso per la necessità di materiale specifico, chi lo esegue non deve badare a spese.
Nel SSN i costi hanno la loro importanza ma non sono un limite.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#60] dopo  
Utente
Quindi come intervento caro dottore e molto risolutivo.. Infatti mi hanno consigliato la elp... Non solo la starr... Mi ha spiegato il dottore che e l'intervento più risolutivo.... Non vogiio badare a spese dottore... Voglio solo eliminare questo mio problema che mi affligge le giornate... E diventato pesante stare così..

[#61]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non facciamo confusione, come già le ho scritto la ELP e la STARR sono la stessa cosa, chiamate solo in modo differente per spiegare che la resezione viene eseguita attraverso l' ano.
Il riferimento al costo non è per lei! È la struttura, dove verrà eseguito l' intervento, che non dovrà badare a spese.
Capito?
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#62] dopo  
Utente
Capito caro dottore io pensavo fossero due tecniche differenti... Che la elp era migliore... Io sono andato in una clinica privata di Roma Abbastanza importante.. Con un medico molto bravo e professionale...

[#63]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bene! Nessun problema!
Quello che le ho scritto era solo per far chiarezza.
Condivido l' indicazione e le riconfermo l' efficacia.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#64] dopo  
Utente
Dottore ma come metodica quindi è la più efficace? Cioè ritorno ad avere la regolarità che avevo prima di che avevo il prolasso....?

[#65]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La resezione trans anale del prolasso è una tecnica sicura ed efficace per risolvere i problemi di defecazione ostruita da prolasso rettale interno.
Se il suo è un caso di defecazione ostruita da prolasso rettale, otterrà i risultati che le sono stati pronosticati.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#66] dopo  
Utente
Si caro dottore il mio problema è proprio la defecazione ostruita... Mi devo aiutare sempre con le mani per riuscire ad evacuare... Perché sennò è molto difficile svuotarmi... E poi mi capita di andare anche tre volte in bagno perché non riesco a svuotarmi in una sola volta rimane sempre qualche residuo fecale... Che poi mi causa lo stimolo... Ma ci può essere l'insuccesso di questo interventistica perché ormai sono interventi molto sicuri?

[#67]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Tranquillo!
Andrà bene!
Chi la opererà le fornirà, al momento della firma del consenso informato, tutte le informazioni che serviranno a rassicurarla sul risultato.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#68] dopo  
Utente
Grazie mille dottore... Questo volevo sapere.. Comunque se era un operazione abbastanza sicura e risolvibile per i miei problemi

[#69] dopo  
Utente
Dottore buongiorno io dovrei fare l'intervento con la tecnica elp.. Che in poche parole come mi diceste e una starr.... Il problema è in rete si trovano tanti commenti negativi riguardo questa metodica... Gente che dice con questa operazione sono stati innguiati... Com'è possibile dottore una cosa del genere...? Il bello è che non sono pochi che danno una recensione negativa a questa cosa... Non esiste tecnica migliore di questa ovviamente? Grazie mille

[#70]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non esiste chirurgia che non presenta complicanze. Il prolasso rettale per anni ha rappresentato un problema poco conosciuto e di difficile soluzione per l'assenza di strumentario chirurgico dedicato, per tale motivo, gli interventi manualmente eseguiti, sono stati numericamente pochi; oggi, grazie a queste suturatrici circolari e curve, si è avuto un incremento notevole di interventi, con l' aumento dei numeri sono aumentati anche i casi di complicanze e insoddisfazioni.
Posso assicurarle che le percentuali di gradimento sono di gran lunga superiori rispetto alle insoddisfazioni.
Come ho avuto modo di scriverle: questo intervento,quando c'è la giusta indicazione ed è eseguito da mani esperte, è un intervento sicuro con risultati soddisfacenti.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#71] dopo  
Utente
Ho capito caro dottore... Perché sai leggendo in giro su internet sono tantissime le persone insoddisfatte che a detta loro facevano una vita migliore prima dell'intervento... Ma sicuramente con il sintomo della ostruita defecazione non è semplice convivere e un fastidio che ti ammazza le giornate...che poi dottore... Se va bene l'intervento si dovrebbe tornare nella normalità... Di prima? Ma se va male invece che problemi potrebbe portare...? Grazie mille

[#72]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le ripeto! se è indicata nel suo caso e se i suoi sintomi sono da defecazione ostruita da prolasso tettale interno, sicuramente permetterà un completo svuotamento dell' ampolla ed una maggior soddisfazione alla defecazione.
Se la sua sintomatologia è legata ad altro? Non trarrà nessun giovamento.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#73] dopo  
Utente
Si caro dottore purtroppo le mia defecazione ostruita e dovuta ad un prolasso rettale interno.. Sono stato visitato a Roma la settimana scorsa dove mi è stata fatta un anoscopia...le posso dire che mi è stato spiegato tutto per bene che il dottore mi ha fatto vedere con i miei occhi tramite delle foto scattate nel mio ano e devo dire che ho capito anche io il vero problema.. Il prolasso in ponzamento si vede e come.... L'unico mio problema caro dottore adesso è proprio la mia defecazione ostruita... Che mi porta ad andare in bagno più volte al giorno.. Soprattutto dopo la defecazione principale che io in genere faccio dopo ora di pranzo... Non mi riesco a svuotare del tutto in una sola volta.. E poi è brutto dirlo ma mi devo aiutare con le mani per riuscire a defecare bene... E poi ovviamente mi fa male perché vado ad irritare la parte... Il dolore passa verso il pomeriggio... Ovviamente prendo psyllogel per mantenere le feci più morbide così riesco ad evacuare un po meglio... E in più sto prendendo l'olio di vasellina... Purtroppo la paura c'è dell'intervento sentendo tanti casi che non sono andati bene... Ma la cosa che mi rassicura è che il medico ha tante tante recensioni positive scritte da persone a cui ha operato proprio di prolassi ed emorroidi...

[#74]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bene!
Allora chiuda il computer ed a risentirci, se lo desidera, dopo l' intervento.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#75] dopo  
Utente
Caro dottore mi scusi se la rompo un altra volta ma vorrei chiedergli una cosa... Io per il fatto della ostruita defecazione per evacuare meglio faccio clisteri con acqua tiepida tutti i giorni anche 2 3... Ma farli così spesso può farmi male caro dottore... Può avere ripercussioni sul mio alvo a livello di regolarità? Scusi ancora dottore la ringrazio per essere sempre così gentile e disponibile..

[#76]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
È una pessima abitudine!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#77] dopo  
Utente
Ultimamente il mio alvo sembra che si sia un po modificato caro dottore la causa potrebbe essere il fatto che faccio sti clisteri tutti i giorni? Io li ho fatti per contrastare la mia ostruita defecazione per sentirmi un po meglio.... Ma non sapendo che sbagliavo... Nn li devo fare più dottore quindi?

[#78]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Chiarisca con chi le ha proposto l'intervento ed è a conoscenza dei suoi problemi.
A distanza non possiamo esserle più di aiuto.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#79] dopo  
Utente
Certo caro dottore ma volevo semplicemente sapere se dovevo evitare di fare clisteri tutti i giorni.. Tutto qua... Grazie mille

[#80]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Eviti!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#81] dopo  
Utente
Grazie mille caro dottore. Quindi evito di fare i clisteri..

[#82] dopo  
Utente
Caro dottore le volevo chiedere un altra cosa.. Io appena mi viene un piccolo stimolo delle defecazione vado in bagno..però ovviamente quando mi siedo e spingo Non esce niente però mi sembra che ci siano delle feci che vogiiono uscire.. Quindi dottore per defecare mi stimolo con il dito e dopo due tre minuti che mi sono stimolato escono delle feci.. Diciamo che quando faccio così la quantità e sempre poca.. Uno al massimo due pezzetti.. Dopo di questo mi sento vuoto... Diciamo che ultimamente mi capita spesso anche 2 3 volte al giorno...cioè in poche parole e come se le feci si muovessero a rilento però nell'ultimo tratto perché io ho una metabolismo ultra veloce... Comunque se non uso questo metodo mi rimane il fastidio di dover defecare.... Dottore ma anche questo sintomo fa parte del mio prolasso interno? Digitandomi spesso e volentieri mi fa male caro dottore...? Grazie mille

[#83]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! potrebbe.
Si!
Ma lei non doveva essere operato?
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#84] dopo  
Utente
Si dovevo essere operato ma sto temporeggiando perché sto facendo una cura per sfiammare la parte che è molto infiammata... Mi ha dato questa cura il chirurgo proctologo dove sono stato a Roma... Il problema è che io riesco a trovare giovamento solo nel digitarmi.. Cioè riesco ad evacuare.. E liberarmi... Quindi dottore il prolasso può portare questo rallentamento... E per defecare ci vogiio tanto... O può essere altro?

[#85]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! È possibile, ma solo con una visita potrei confermarlo.
A distanza sono solo ipotesi.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#86] dopo  
Utente
E che visita dovrei fare caro dottore.. Grazie mille..

[#87]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Visita proctologica completata con proctoscopia.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#88] dopo  
Utente
Dottore io ne ho fatte tre .. Ho fatta una dove sono stato visitato solo con il dito.. E l'altra invece con anoscopio... E un altra ancora lp stesso con uno strumento che mi è stato messo nell'ano... Queste non sono complete?

[#89]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Allora perché continua ad avere dubbi?
A distanza non posso contraddire o confermare quello che le è stato detto da chi la visitata.
Siamo all #88 consulto, se ha dubbi? questi potranno essere chiariti solo con una visita diretta.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com