Utente 570XXX
Salve,
A settembre 2018 sono stata operata di ascesso perianale con posizionamento del setone. A fine marzo 2019 invece mi è stata rimossa la relativa fistola. Tutto si era risolto come da referto ecografico del 7/5/19. Sabato, 9/11 decido di fare una ceretta zona inguinale e perianale. In serata, avverto gonfiore e dolore nel punto dove c'è la cicatrice dell'intervento. Vedrò domani il chirurgo che mi ha operata. Intanto, chiedo un consulto per placare l'ansia di un'eventuale recidiva della Fistola a seguito della ceretta o se può essere una semplice infiammazione da "strappo".
Grazie a chiunque possa rispondermi.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Un ascesso ed una fistola perianale non si formano per una ceretta, invece una recidiva, che non aveva dato ancora segno, si può manifestare riattivata da una ceretta, non è da escludere un problema cutaneo da "strappo"
Con la visita chiarirà.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]  
Dr. Roberto Mangiarotti

28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Signora per escludere una eventuale recidiva della fistola, le consiglio di sottoporsi ad una Risonanza magnetica del pavimento pelvico. Cordiali saluti
Dott. Roberto Mangiarotti