Utente 572XXX
Buongiorno, ho 49 anni e in Giugno mi è stata diagnosticata dal Proctologo una Piccola Ragade Anale Posteriore, non sanguinante, e con Ipertono poco sostenuto.

Terapia a base di Antrolin, lavaggi Anonet, idratazione e adeguata dieta.

Non ottengo risultati, così passiamo al Dilatan, 2 volte al dì per 60gg, cambiando misura ogni 20 GG.

Alla fine la Ragade si cicatrizza, e alla terza visita il medico trova netto miglioramento tessuti anali, mucosa intatta ed indenne.

Mi giudica guarito e mi prescrive 20GG Dilatan di mantenimento, poi sospendere.

Il problema è che sono stato 4 mesi seduto sulla ciambella, e questo a suo modo di vedere, mi ha creato assuefazione al morbido.

IL medico mi dice di togliere tutto (ciambella, cuscino) e di sedere normalmente (lavoro al PC tutto il giorno).

Noto un miglioramento nei primi giorni, ma poi la situazione a distanza di 10 GG dal ritorno sul rigido, mi provoca fastidio/bruciore/lieve dolore nella zona attorno all'ano: è come se ci fosse qualcosa che dopo qualche ora di seduta, mi "tirasse" un po', e se sto tutto il giorno, un lieve dolore (un parte di dolore sembra quello di un ciclista sul sellino, e questo direi che ci stà, un'altra parte invece mi sembra legato sempre alla zona anale).

Non sento dolore da dentro, l'anoscopia ha confermato che non ho più lesione.


Ora mi è stato prescritto 10GG di Antrolin solo una lieve quantità esterna, come anestetico per contrastare la pressione.


Chiedo il vostro parere, se effettivamente stare 4 mesi senza appoggiare la zona anale, possa avermi provocato questo problema, e se devo insistere con questa soluzione.


La mia perplessità è che pensavo di non avere più nulla, non avendo più la causa medica (ragade completamente cicatrizzata e mucosa indenne).


Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Mi sembra improbabile ma tutto puo'essere.Seguirei le prescrizioni ricevute. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 572XXX

Buongiorno Dr. Favara, grazie per la risposta.
Forse però mi sono spiegato male in parte : la mia patologia è stata definita guarita dal curante, io sono però un soggetto ansioso e ho passato 6 mesi con la mente sempre sul mio problema, "captando" ogni segnale che proveniva da li.
Ora a livello di sintomi mi resta solo un po' di fastidio se sto seduto diverse ore per lavoro, evacuazioni regolari e morbide al mattino senza fastidio.
Anche al tatto, effettivamente la mucosa è indenne e non si percepisce alcuno scalino.
Anoscopia certifica questa cosa e su questo non ho dubbi.

L'uso "blando" un paio di volte al giorno di una lieve quantità di crema, mi è stato prescritto per la parte anestetica in essa contenuta, non per la parte calcio antagonista usata per rilassare lo sfintere.
Le chiedo se, a suo giudizio, stare per 4 mesi seduto sospeso sulla ciambella, può avere assuefatto la zona ad una scorretta seduta, e ora serve pazienza per tornare alla normalità (assenza totale di fastidio da seduti)

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene, ora ho capito.
Si certo puo' essere
Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 572XXX

Grazie delle cortesi risposte Dott. Favara, mi sembra stia andando meglio , resta solo un po' di fastidio ma non dolore come ai tempi della Ragade .
Volevo chiederle ancora un attimo della sua pazienza, per questa fase diciamo post-ragade : il mantenimento.
Al momento mangio ancora in modo molto controllato, niente dolci, fritti, caffè, cioccolato, piccante,alcolici ed evito anche pizza e cibi troppo "secchi".
Prendo due bustine di Psyllogel, una al mattino ed una dopo cena.
Vado di corpo regolare al mattino, ma resta un po' di preoccupazione per non avere problemi.
Quando secondo lei è possibile eliminare Psyllogel?
E tornare a poter mangiare una pizza ogni tanto ? (mi manca moto)

Cordiali saluti e complimenti per quello che fate

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Puo' provare a sintomatologia scomparsa. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it