Utente
Buongiorno,
mi chiamo Angelo e ho 31 anni.

Mi rivolgo a voi per porvi delle domande, consapevole del fatto che solo recandomi da un medico potrò avere una risposta certa.

Anni fa mi fu diagnosticata una ragade anale.
Tentai di curarla con scarso successo, infatti non sono mai riuscito a debellarla.

Attualmente mi capita di avere un senso di "pesantezza" nella zona dell'ano dopo aver defecato.
Le feci sono morbide e compatte e grazie a questa cosa la ragade non mi crea problemi, ne sanguina, cosa che accade quando le feci sono più dure.
Conduco a causa del mio lavoro uno stile di vita molto sedentario.
Ho notato inoltre che fastidi intestinali, anali ecc si accentuano o ricompaiono quando non seguo una dieta equilibrata.
Aggiungo inoltre che la mattina mi sveglio senza nessun fastidio, che compare solo dopo la defecazione e che, anche se in modo lieve, mi accompagna per tutta la giornata a momenti alterni.

Di sicuro mi recherò ad una visita proctologica.
Volevo però chiedervi se questa sensazione di pesantezza, può derivare dalla ragade o da emorroidi interne, anche se all'atto delle defecazione non vi è sangue.

Vi ringrazio
Angelo

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sicuramente alla ragade, ma non posso escludere anche problemi emorroidari.
Prego
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Intanto la ringrazio per la sua risposta.
Volevo chiederle anche un'altra cosa, questi sintomi potrebbero essere legati anche ad uno stato di infiammazione della prostata? Ne ho già sofferto in passato.
Grazie mille

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non quelli all'ano.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio nuovamente per la sua attenzione al mio caso.
Le rivolgo un ultimo quesito.
E' possibile che la causa di questo mio malessere sia dovuto alla ragade e/o ad emorroidi anche se all'atto della defecazione non provo dolore e non è presente sanguinamento? grazie per la risposta.
Inoltre le auguro un felice Natale
Angelo

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Online non è opportuno "avventurarsi" in ipotesi
che potrebbero essere senza alcun fondamento.
Va visitato.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno
Certamente non voglio assolutamente una diagnosi fatta online. L'unica cosa che vorrei sapere,per curiosità più che altro, è se è possibile che una ragade provochi fastidi senza però sanguinare.
Grazie

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si!
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta.
Le auguro buone vacanze natalizie