x

x

Fistola perianale messa a piatto

Buonasera.
Mi è stata diagnosticato una fistola superficiale.
Mi provoca solamente uscita di pis ma nessun dolore.
Il colonproctologo mi ha consigliato di effettuare l intervento.
Che consiste in un incisione L i ha detto.
Volrvo chiedere se l intervdnto è doloroso?
Grazie.
Mi ha riferito anche che oltre la puntura di anestetico mi avrebbe fatto se volevo un altra anestesia prima per non sentire nulla.
Potrei capire di cosa consiste?
Ed il post operatorio è doloroso?
Durante la defecazione?
Grazie
[#1]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,9k 250 2
Gentile utente, le tecniche in uso per la terapia delle fistole anali sono molteplici, si si tratta della fistulotomia, è la tecnica meno traumatica, di apertura della fistola e guarigione senza apposizione di punti di chiusura, il decorso postoperatorio può essere un po fastidioso, così come le prime defecazioni.
Ma per il resto il decorso è sopportabile con un po di pazienza.
Saluti

Dr. Sergio Sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza/

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie per la risposta, il chirurgo mi ha solo riferito che essendo superficiale deve solo incidere di qualche millimetro senza punti. volevo sapere l anestesia locale sarà dolorosa?
[#3]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,9k 250 2
Solitamente è un fastidio sopportabile.
Saluti

Dr. Sergio Sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza/

[#4]
dopo
Utente
Utente
la disturbo ancora, il chirurgo mi ha riferito qualche giorno di bruciore, ma in confronto all operazioni di emorroidi con tecnica millie morgan che ho effettuato a maggio scorso è paragonabile come operazione ? il post operatorio sarà uguale? anche per quanto riguarda l atto della defecazione crea problemi per l incisione che verrà fatta?
[#5]
Dr. Sergio Sforza Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,9k 250 2
Si è paragonabile, ma dipende dall’estensione del taglio anche. Ora non si faccia prendere dall’ansia e faccia ciò che va fatto, vedrà che sopporterà il tutto meglio di ciò che teme.
Saluti

Dr. Sergio Sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza/

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio