Utente
Buonasera!
Volevo sapere un parere su quello che mi è successo: due mesi fa circa ho avuto due episodi di sanguinamento rettale, colore rosso vivo, uno a distanza di due settimane dall’altro.

Questo fatto si è verificato, in entrambi i casi, nel momento in cui non avevo utilizzato uno sgabello che uso per rendere più facile L evacuazione.

Poi non mi è più successo e ho pensato quindi potesse essere dato dalla posizione diversa assunta durante L evacuazione.

Purtroppo con questa situazione non me la sento di andare all’ospedale e vorrei solo chiedere un parere.

Guardando allo specchio, ho notato che la riga del sedere è tutta arrossata e c’è un piccolo puntino rosso/marrone, davvero microscopico giusto poco sotto l’inizio della riga, a livello del coccige.

Devo dire che a volte ho sentito dei fastidi come prurito o un pochino di dolore, ma ora non li sento più.

Su internet ho letto delle fistole e volevo chiedere se fosse una fistola che si sta formando dovrei andare urgentemente in ospedale?
Ho letto che si può trasformare in tumore...
Oppure potrebbe essere semplicemente una ragade che vista la posizione che utlizzo non si sai ben rimarginata?

Inoltre ora ho smesso di utilizzare lo sgabellino sul quale appoggio i piedi e non sento più alcun fastidio.

Aggiungo che le volte che ho avuto il sanguinamento ho sentito abbastanza dolore a livello del coccige e non a livello dell’ano.

Spero di essere stata chiara, e grazie a chi risponderà!
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere di tutto ma solo la visita, quando potra' eseguirla, permettera' di chiarirlo. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it