Utente
Buongiorno, vorrei un consulto da voi esperti.

Sono un uomo di 56 anni, a giugno dopo una visita proctologica (soffro di emorroidi con saltuarie perdite ematiche) , il medico vista la mia età mi ha consigliato una
colonscopia che non avevo mai eseguito.


Descrizione esame endoscopico condotto sino all’ultima ansa ileale, eseguita intubazione del cieco, si evidenzia ostio appendicolare.


Esame ispettivo della rima anale: rima anale esterna con protrusione di nodulo emorroidario.
Tono sfinteriale apprezzabile
Retto: plesso emorroidario interno congesto ed eroso.
Pattern vascolare mucoso normorappresentato, mucosa distensibile.
Al giunto retto polipo rilevato di 2mm asportato a freddo.

Sigma, discendente, trasverso, ascendente, cieco e valvola ileo-ciecale: pattern vascolare mucoso normorappresentato, austre coliche distensibile.

Ileo terminale: villi esplorati sino al 1 cm aspetto regolare.

CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE: Emorroidi 3 erose.
Polipo diminuitivo del giunto retto-sigma.

Dall’esame isotologico il referto e’ stato:
ADENOMA TUBULARE, CON DISPLASIA LIEVE DEL RIVESTIMENTO GHIANDOLARE.

Dottori, nonostante il medico che ha eseguito la colon mi abbia tranquillizzato, mi ha detto di ripetere l’esame tra un anno, sono preoccupato...
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta che mi darete e mi scuso se ho scritto tanto.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente il medico giustamente l’ha tranquillizata perché il problema è risolto, i controlli ovviamente vanno fatti ai fini preventivi.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua risposta.

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza