Utente
Salve ho evacuazioni liquide e semiliquide da 40 e più giorni, calcprotectina 75 sangue occulto negativo emocromo nella norma no parassiti no batteri.

Il mio gastroenterologo all esame obiettivo di palpazione non ha rilevato nulla di significativo e mi ha segnato pentasa dopodiché mi ha suggerito di fare una colonscopia.

Può esserci qualcosa di veramente grave?

Con il pentasa va meglio a giorni alterni le evacuazioni nm superano mai le 4 volte e non si sono mai presentate di notte...oggi per esempio ben for ate w una sola volta dolore all ano da 3/4gg

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bene! Sembrerebbero disturbi funzionali.
Segua i consigli di chi l' ha in cura.
Se lo desidera ci tenga informati sul risultato della colonscopia.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Mi scusi ma il gastroenterologo mi ha prescritto l esame per l acido idrossiindoalecetico....ma di solito nn si effettua per vedere se cè un tumore endocrino?
Fa parte dello screening?
Non è meglio fare subito la colon scopia?
Faccio diarrea senza sangue da 40 giorni con il pentasa da due gg va anche meglio perché questo esame?
Sospetta tumore?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Circa il 95% di tutti i carcinoidi gastrointestinali sono a carico
dell 'appendice, dell' ileo e del retto.
Con la colonscopia è possibile evidenziare solo quelli del colon retto.
Quindi in caso di sospetto è preferibile prima una conferma con il dosaggio dell" Acido 5-idrossi-indolacetico.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
Lei con queste analisi la farebbe la colon scopia

Microscopico
Paol
22.10
ESAME CHIMICO-FISICO :
Aspetto
Omogeneo
Colore
Marrone
Consistenza
Poltacea
Reazione
Alcalina
Sangue
Assente
Muco
Assente
ESAME MICROSCOPICO :
Residui vegetali
Rari
Fibre carnee
Rare
Saponi
Assenti
Grassi
Assenti
Amido
Assente
ESAME PARASSITOLOGICO :
Negativo
ES. PARASSITOLOGICO DELLE FECI
Negativo
Negativo
met.Microscopico
Paol
22.10
CALPROTECTINA FECALE
7,7
< 50 g/g di feci
met. ELia
AleDo
23.10
g/g di feci
RICERCA SANGUE OCCULTO
met. Immunocromatografico
Paol
23.10
La ricerca effettuata su feci,
ha dato esito :
Negativo
Negativo

[#5] dopo  
Utente
Metodo: FOTO/IMPEDENZIOMETRICO-CITOMETRICO IN FLUORESCENZA
ESAME EMOCROMOCITOMETRICO
Globuli Bianchi (WBC)
4,12
10^9/L
4,00 - 10,00
Globuli Rossi (RBC)
4,80
10^12/L
4,70 - 5,82
Emoglobina (Hgb)
15,2
g/dL
14,0 - 17,0
Ematocrito (Hct)
44,7
%
43,1 - 51,5
Volume corpuscolare medio (MCV)
93,1
fL
81,8 - 95,3
Contenuto medio Hgb (MCH)
31,7
pg
27,3 - 32,2
Concentrazione media Hgb (MCHC)
34,0
g/dL
31,4 - 35,9
Distribuzione volume eritrocitario (RDW)
11,9
%
11,9 - 14,4
Piastrine (PLT)
53
10^9/L
150 - 400

FORMULA LEUCOCITARIA
Valori percentuali
Granulociti Neutrofili
55,6
%
Linfociti
30,1
%
Monociti
10,9
%
Granulociti Eosinofili
3,2
%
Granulociti Basofili
0,2
%
Valori assoluti
Granulociti Neutrofili
2,29
10^9/L
2,00 - 7,00
Linfociti
1,24
10^9/L
1,10 - 4,00
Monociti
0,45
10^9/L
0,25 - 0,80
Granulociti Eosinofili
0,13
10^9/L
0,00 - 0,50
Granulociti Basofili
0,01
10^9/L
0,00 - 0,10
COMMENTO
Esame ripetuto
Piastrinopenia
2
mm/h
2 - 28
Metodo: FOTOMETRIA CAPILLARE QUANTITATIVA
V.E.S. (VELOCITA DI ERITROSEDIMENTAZIONE)
0,05
mg/dL
< 0,50
Metodo: IMMUNOTURBIDIMETRIA
PROTEINA C REATTIVA (P.C.R.)
2,235
UI/mL
0,55 - 4,78 Adulti > 18 anni
0,51 - 4,94 Adolescenti 12-18 anni
0,64 - 6,27 Pediatrici 2-12 anni
Metodo: CLIA
TIREOTROPINA (TSH 3 generazione ULTRA)
1,06
ng/dL
0,94 - 1,44 Bambini 1-23 mesi
0,86 - 1,40 Bambini 2-12 anni
0,83 - 1,43 Adolescenti 13-20 anni
0,89 - 1,76 Adulti > 20 anni
Metodo: CLIA
TIROXINA LIBERA (FT4)
SEGUE
Pag. 1

[#6]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dosaggio dell" Acido 5-idrossi-indolacetico?
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com