Utente 140XXX
Buongiorno,
vorrei porre alla vostra gentile attenzione questo quesito.
Sto uscendo, e avendo dei rapporti sessuali (protetti), con una ragazza che ha da poco concluso un ciclo di cure per aver contratto il papilloma virus (quindi ha fatto cauterizzazioni, ha preso medicinali etc.).
Leggendo il fatto che è un virus piuttosto ostico da debellare, volevo sapere se corro grossi rischi di contrarre il virus continuando ad avere rapporti sessuali con lei.
Vi ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
dipende se la paziente ha effettuato bene la terapia, se è passato abbastanza tempo senza recidive.
Per i miei pazienti, dal tempo "zero" cioè da quando non vi è più patologia cklinicamente valutabile, se dopo un anno non vi sono più recidive, permetto loro di avere rapporti senza profilattico. Chioaramente all'interno di un coppia, perchè, per rapporti occasionali e promiscui, il discorso cambia radicalmente.

Cari saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 140XXX

Grazie mille per la risposta dott. Mocci.
Quindi in questo periodo di transizione, lei consiglierebbe di evitare in toto i rapporti sessuali? (anche protetti).
Sono ben consapevole del fatto che il rischio di trasmissione c'è anche attraverso rapporti protetti, ma volevo solo sapere quanto era grande questo rischio.


La ringrazio di nuovo.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Allora,
diciamo che il rischio che si ha anche con i rapporti protetti è veramente basso.
Per il resto, a parte alcune situazioni particolari, non consiglio a nessuno di non avere rapporti sessuali. Se posso, tuttavia, mi sentuirei di consigliarle di non fare diventare una giusta attenzione nei confronti di potenziali patologie una ossessione.
La viva tranquillamente, sennò questo stato mentale potrebbe ripercuotersi sul suo rapporto e non sarebbe giusto.
Cari saluti
ed Auguri di Buone feste


Mocci
Luigi Mocci MD