Utente 158XXX
Buonasera dottore,
Qualche settimana fa, esattamente il 20/4 ho fatto un piccolo intervento presso l' ospedale della mia città, per l' asportazione di un nevo che il mio dermatologo mi aveva consigliato di farmi asportare durante la visita con esame di epiluminescenza che mi aveva fatto circa un mese prima, durante un normale controllo semestrale dei nevi (ne ho veramente tanti, specie nel tronco).

L'esame istologico che ho ricevuto quest' oggi riporta la seguente diagnosi:
"NEVO MELANOCITICO COMPOSTO PIGMENTATO CON ATIPIE SEVERE; MODERATO INFILTRATO LINFOCITARI INTRALESIONALE E DESMOPLASIA STROMALE. NON SI DOCUMENTANO FIGURE MITOTICHE. ISERVA PER COSPICUI FENOMENI REGRESSIVO-CICATRIZIALI. COMPONENTE DERMICA ATIPICA, TENDENTE ALLA MATURAZIONE. HMB45+. MARGINI LIBERI".

Un po' preoccupato del testo ho contattato il mio medico di famiglia, che mi ha rassicuato circa lo "sventato pericolo" che lì asportazione tempestiva ha scongiurato e mi ha consigliato comunque di riferire al mio dermatologo quanto riportato nell' esame istologico.

Posso stare tranquillo?

La ringrazio infinitamente per l' attenzione dedicatami e per la sua disponibilità.
Buona serata,
un saluto.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Direi che concordo con il suo medico di base. Parrebbe essere un qualcosa acciuffato per il " rotto della cuffia" . Ritengo però più utile e corretto ricontattare il suo dermatologo e parlare con lui che ha visto per primo ed ha anche il polso clinico della lesione. Vedrà che le darà tutte le risposte che chiede ed a cui ha diritto.

saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 158XXX

Salve dottore, la ringrazio per la risposta.
Contattero' quanto prima il mio dermatologo.
Un' ultima domanda: il mio medico di base trovava un po' "anomala" la presenza della proteina HMB45+.

Come mai?

Grazie di nuovo.
Un saluto