Utente 169XXX
Salve a tutti dottori, sono una ragazza 22enne normalissima che circa 5 giorni fa ha riscontrato un "bozzolo" gonfio e doloroso sulla nuca, proprio nel punto in cui dalla testa si passa al collo per intenderci. Mi faceva molto male al punto che muovendo la testa sentivo la pelle "tirare" e faceva malissimo. Tastando quel punto per sbaglio ho notato un piccolo bozzolo (la grandezza di 10 centesimi, per dire) che però non portava dolore! Sono abbastanza portata per le cisti, nel senso che il dentista addirittura me ne riscontrò una all'interno di una gengiva (ho dovuto togliere il dente) e ne ho una lipomatosa se così si dice sulla spalla sinistra che non dà problemi. Il punto è questo, io ho messo sul bozzolo doloroso la Gentalin per circa 2 giorni e il dolore pian piano è diminuito.. sono andata dal dottore che ha classificato entrambi come cisti sebacee consigliandomi per comodità e non pericolo di toglierle. E' tuttavia da 2 giorni che non ho niente! I bozzolini sono piccolissimi, si sentono toccando e a stento... non so come mai! Devo toglierli lo stesso? E' normale che siano sgonfiati? Sentirò male? Grazie in anticipo, saluti

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
è normale che le cisti sebacee , passata la fase infiammatoria , si riducano , e di tanto.
Non è obbligatorio toglierli , eventualmente può farli valutare dal dermatologo.
Esiste comunque la possibilità della recidiva se li lascia.
L'interventino non è doloroso (anestesia locale).Ma direi che può prendere tempo per rifletterci.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)