Aslo alta

Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni, nel dicembre 2009 e nel dicembre 2010 ho avuto un eruzione maculo papulosa sul viso e sul tronco, diagnosticata dal dermatologo come PSORIASI GUTTATA dovuta alla faringite.

nel 2009,in attesa di sapere che cosa era questa eruzione, sono stata curata con:
-Kenacort 40 mg/Ml 3F 1 fiala ogni 4 giorni per 3 somministrazioni totali, l'ultima non fatta perchè il dermatologo ha diagnosticato la malattia;
-Zirtec 10 mg 20 cpr riv. ; 1 cpr alla sera per 2 mesi + una crema da mettere sul corpo.

Ho fatto anche i seguenti esami del sangue e urine:
Emocromo,VES,glicemia,creatinina,PCR,FAN,ricerca Hb e parassiti feci,FT3,FT4,TSH,Ab anti Tg e TPO,AST,ALT,GGT,Q.P.E.,Dosaggio Ig.,C3,C4,C1 inibitore,Markes epatite B e C,Ricerca di H.P.nelle feci, es.urine completo, dosaggio IgE specifiche per beta-lattamine;
tutto nella norma ma con il valore ASLO(Antistreptolisina): 392 U1/mL + il tampone faringeo risultato negativo alla ricerca streptococco beta emolitico gruppo A.

Nel dicembre 2010, dopo un comunissimo mal di gola, si è ripresentata la psoriasi guttata: il dermatologo mi ha curato con:
-Zitromax 500mg cp 1cp al di per 3 giorni ripetendo altre 2 volte intervallando una settimana ogni ciclo
-Atarax 25mg cp per 3-4 sett. 1/2cp alla sera per il prurito piu due creme da mettere una sul viso e pieghe e l'altra su tutto il corpo

Inoltre ho fatto i seguenti esami del sangue e urine: VES,EMOCROMO+F,ASLO,sidermia,uricemia,quadro proteico elettroforetico, es.urine completo;
tutto nella norma, tranne il valore ASLO(Antistreptolisina):1560 U1/mL.

Il dermatologo guardando l'ASLO alta mi ha "allarmato" dicendo che non va assolutamente bene e che l'ASLO alta potrebbe causarmi problemi al cuore e altro, invitandomi a fare una cura di penicillina ed una visita ORL.
Il medico curante mi ha prescritto due cicli di Clavulin intervallando un mese. Mi ha poi tranquilizzata dicendomi che a cicli completati si rifaranno le analisi, e poi valuterà per altre visite specifiche.
Ora io tanto tranquilla non sono, vorrei sapere che tipo di problemi al cuore potrei avere, inoltre a preoccuparmi è quell'"e altro" detto dal dermatologo.
Potete spiegarmi meglio? Che cosa provoca l'ASLO così alta?
Il dermatologo mi ha anche detto che questa malattia è genetica e ogni volta che avrò il mal di gola potrebbe ritornarmi la psoriasi. Per evitare di subire tutto ciò (macchie sul viso e sul corpo che mi mettono fortemente a disagio in pubblico e sul lavoro, è insopportabilmente prurigginosa, e in più dura circa tre mesi) che cosa posso fare ogni volta che mi viene il mal di gola? esiste un modo per prevenirla così da evitare di subire questa"tortura"?
Attendo una risposta e ringrazio anticipatamente.
P.S.: A guarigione completa, sulla pelle mi sono rimaste delle piccole macchie circolari bianche sulle braccia, e più estese sul tronco. Tornerò come prima? Come posso fare per far sì che la mia pelle riacquisti il suo colore di prima?
[#1]
Dr. Francesco Santaniello Dermatologo 62 2
LE LESIONI CUTANEA GUARIRANNO SPONTANEAMENTE,
PER QUANTO RIGUARDA L'AUMENTO DEGLI ANTICORPI CIRCOLANTI(ASLO)SONO ESPRESSIONE DI UNA "MALATTIA REUMATICA"
CHE SUI CLASSICI TESTI DI SEMEIOTICA MEDICA(4°ANNO DI MEDICINA)E'UNA MALATTIA CHE LAMBISCE LE ARTICOLAZIONI(POLIARTRALGIE="L'ALTRO" CHE INTENDEVA IL COLLEGA) E MORDE IL CUORE(LE VALVULOPATIE).
SE SEGUENDO IL CONSIGLIO DEL DERMATOLOGO VI RECATE DALL'OTORINO ,DOPO UN TAMPONE FARINGEO,UNA PREMITURA TONSILLARE E UNA BONIFICA CON PROFILASSI PENICILLINICA(NON CERTO IL CAVULIN!!!)NON SOLO EVITERA'QUESTE COMPLICAZIONI MA RISCHIA DI NON AVERE PIU' LESIONI GUTTATE IN QUANTO SI RIDURRANNO LE TONSILLITI.
CONSIGLIO DI EFFETTUARE UNA VISITA ODONTOIATRICA DOPO AVER PRATICATO UNA ORTOPANTOMOGRAFIA IN QUANTO CARIE MISONOSCIUTE POSSONO ESSERE CAUSA DI UN AUMENTO VERTIGINOSO DELL'ASLO.
CORDIALI SALUTI
FRANCESCO SANTANIELLO

FRANCESCO SANTANIELLO

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio moltissimo dei suoi consigli e vorrei ancora porgli una domanda:
per "eliminare" prima di quest'estate le macchie bianche che mi sono rimaste Lei cosa mi consiglia?
l'anno scorso il dermatologo mi ha consigliato di fere le lampade ma essendo molto scettica e impaurita di peggiorare la pelle non le ho fatte, ci sono metodi piu naturali? oppure quale tipo di lampada fa bene nel mio caso?
La ringrazio ancora e le farò sapere.
[#3]
Dr. Francesco Santaniello Dermatologo 62 2
Se le lesioni acromiche sono persistenti si puo' tentare con una crema che ha la "velleita'" di stimolare la melanina :ad es. cromovit crema da applicare due volte al giorno se nel volgere di un mese le lesioni non mostrano almeno una iniziale risposta ,la crema puo' migliorare l'effetto delle lampade UVA.Anche in medicina ,se possibile,e' valido il "PASSO DOPO PASSO"...
CORDIALI SALUTI
FRANCESCO SANTANIELLLO

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa