Utente 119XXX
Salve,
qualche settimana fa mi sono recato da una dermatologa per via di un punto nero ( di cui gia avevo postato su questo sito)e per via di altri piccoli problemi di pelle grassa. Allo stesso tempo ho voluto chiedere un consulto relativamente ad un diradamento dei capelli che noto sempre piu' accentuato nel corso dei mesi/anni sulla parte frontale/tempiale (si dice cosi..?)della nuca. Circa questo problema la dott.ssa mi ha fatto qualche domanda relativamente alla calvizie nella mia famiglia e altro, ha dato un occhiata alla nuca( confermando il diradamento dei capelli) e mi ha prescritto oltre a medicinali/prodotti per la pelle grassa anche uno shampo delicato Eubos e delle fiale per frizioni ( Deltacrin forte). Ora.. la mia domanda e': questo genere di visita ( relativamente al problema dei capelli) e' sufficiente ad inquadrare il problema, arrivara ad una diagnosi e prescrivere una terapia?? Lo shampoo lo sto utilizzando ma le fiale no, sempicemente perche' non me la sento di utilizzare farmaci prescritti in seguito ad una visita cosi' approssimativa. Forse dovrei provare un altra visita con un altro dermatologo...? o e' normale che una visita per i capelli sia cosi'? Giusto per avere un idea, anche perche' una visita non costa poi cosi' poco.... Tralaltro questa dottoressa mi indicato una specialista dei capelli, una dott. di bologna, che a quanto pare e' la piu' brava d'italia. Chiedo cortesemente un consiglio sul da farsi, rigraziando in anticipo per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
ovviamente non sono in grado di entrare nello specifico della visita effettuata , però confermo che nelle forme più evidenti , l'esame obiettivo sommario è già in grado di fornire una diagnosi ad un occhio allenato.
Certamente le moderne acquisizioni , anche in tema di strumentazione , ci permettono di affinare di molto l'iter diagnostico anche con uso di videodermatoscopi,ma alla fine la differenza la fa chi visita. E la terapia va di seguito.
La dott. Di Bologna , immagino chi sia , è certamente più che competente in materia, ma anche a Milano vi sono specialisti super adatti.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 119XXX

Gentile Dott. Griselli,
la ringrazio innanzi tutto per la risposta.

Non so se sia possibile chiedere questo genere di info sul questo sito, ma se cosi fosse lei saprebbe indicarmi o suggerirmi uno o due di questi specialisti a Milano ? Insomma...qualcuno che lei sappia essere adatto.

E poi volevo un parere circa l'efficacia delle fiale che mi sono state prescritte, il Deltacrin Forte.
Grazie

Cordialità.

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
per le linee guida del sito non posso aiutarla per la prima domanda;ma su Milano non dovrebbe avere alcun problema cercando.
Per la seconda domanda , si tratta di un preparato c.d. eutrofizzante -stimolante , cioè ha azione tonificante , sebonormalizzante e protettivo a livello aspecifico.Di solito si usa in sinergia a terapie specifiche , quando esse esistano.
E' un buon "ricostituente" ....
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
Utente 119XXX

Capisco perfettamente.
La ringrazio comunque per il consulto e la cortese attenzione.

Cordialità