Utente 229XXX
Buongiorno Dott. io ho 21 anni e ho iniziato a prendere questo medicinale , aisoskin(20 mg al mattino e 10 alla sera, peso 70 kg) ora mai da 15 giorni. (Prima del medicinale per circa 5 anni ho provato molte cure sia con le creme che con pillole, ma senza alcun effetto, la mia pelle era immune a tutto.) Prima della sua assunzione avevo il viso pieno di brufoli anche grossi, tale da impedirmi di radere, mentre ora sto gia molto bene. Mia madre vorrebbe che io smettessi per effetti collaterali, ma vedendo questi miglioramenti sinceramente non vorrei, quindi la mia domanda è: questo medicinale ha degli effetti collaterali a lungo termine? per esempio: rischio di ictus? oppure le labbra secche mi rimarranno secche per sempre? e i capelli saranno sempre cosi poco unti? oppure queste manifestazioni cesseranno una volta smessa l'assunzione del farmaco? per concludere: mia madre insiste del fatto che: se secca la pelle fuori allora anche dentro il corpo crea secchezza o danni permanenti, è vero? se si cosa puo succedere? danni permanenti? o che scompaiono poi in seguito? in attesa della risposta la ringrazio e la saluto.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Mi scusi: sua madre e' medico o dermatologo? Lei e' maggiorenne? Si e' chiarito con il suo dermatologo? Ha capito che l'isotretinoina (non scrivete marche ma solo principio attivo: c'e ne sono diverse di quelle)e' un farmaco dispensato dal servizio sanitario nazionale e quindi controllato dal ministero?

Saluti a lei!
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 229XXX

Grazie per la risposta tempestiva .
Mia madre non è un medico, ma è molto preoccupata per questo farmaco ha paura che possa causare qualcosa di grave al mio fisico (come specificato qui sopra). io si sono maggiorenne, con il dermatologo ci siamo chiariti ma lei, da mamma, dubita di un effetto solo positivo del farmaco e suppone che mi possa causare dei danni all'interno.
Essendo un farmaco dispensato dal servizio sanitario nazionale e quindi controllato dal ministero vuol dire che posso stare tranquillo?
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo, non siamo noi a poter dare queste raccomandazioni: spetta al vostro dermatologo.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it