Utente 320XXX
Gentili Dottori vorrei un loro autorevole parere: mi è stata diagnosticata una disidrosi alle dita delle mani.Malgrado le varie creme consigliate non ho avuto alcun miglioramento.Cosa posso fare? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La disidrosi palmo-plantare, Gentile utente è una condizione complessa da inquadrare ed ancor più difficile da trattare: le posso significare che a mio avviso è sempre di fondamentale importanza verificare eventuali connessioni con patologie allergiche (eczemi da contatto allergici), situazione possibile mediante un test di universale significatività: PATCH test.

negativo questo e validate ed escluse tutte le altre possibili diagnosi differenziali, si deve procedere con l'utilizzo di terapie che debbono essere modulate (e se necessario sostituite) sempre dal dermatologo: ad oggi esistono alcune innovazioni terapeutiche (immunomodulanti topici, fototerapie et cetera) che in base ai quadri diagnostici è opportuno provare, sempre in accordo con il proprio specialista dermatologo di fiducia.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 320XXX

Grazie del consiglio. Ora sto usando Diprosalic, Penta U30 e Tio Idra. Pensa possano essere curative o solo palliative? Perchè in realtà quando smetto di usarle, il problema si aggrava nuovamente.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Le cure che sta facendo sono sintomatiche: curano cioè il sintomo: le reitero pertanto la necessità di farsi rivedere per effettuare - su scelta del medico - eventuali test allergometrici epi-cutanei ed eventualmente sierologici.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 320XXX

***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie. grazie

[#5] dopo  
Utente 320XXX

***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.

Vorrei precisare che il dolore mi proviene dal nervo che dal calcagno va all'alluce, può questo essere procurato da un'allergia? Mi scusi la precisazione ma vorrei essere sicuro a quale specialista devo rivolgermi. Grazie ancora