Utente 129XXX
Egregi dottori, sono il padre di un giovane 17enne.Ha iniziato ad avere un diradamento davanti circa 2 anni fa ed il dermatologo ha detto che essendo i capelli sani (lo ha visitato in studio) molto probabilmente ha una predisposizione molto precoce (avendo iniziato a 14 anni) alla calvizie. Gli ha prescritto il minoxidil 5% 20 gocce/dì, cosa che lui regolarmente sta facendo, ma purtroppo senza grossi risultati. Ora, a distanza di 2 anni, i capelli appaiono trasparenti, molto molto diradati, e continuano imperterriti a cadere. Ora io ho 47 anni ed ho una chioma da leone,mio padre che ne ha 77 ha ancora tutti i suoi capelli, ma vedo il mio giovane figlio che sta rimanendo proprio con pochissimi capelli. C'è qualcosa d'altro che io posso fare per aiutarlo, qualcosa che magari non abbiamo preso in considerazione e che potremo provare? Non è che questa caduta in età così giovane, è sintomo di qualche serio problema di salute? anche perchè a dirla tutta, uomini calvi anche giovani ne vedo parecchi, ma ragazzi dell'età di mio figlio, giovani adolescenti, non ne ho mai visti. Non vorrei che la caduta dei capelli fosse solo la punta di un iceberg nascosto che abbiamo trascurato. Vi ringrazio in anticipo per il lavoro che svolgete in questo sito. Cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
la diagnosi di alopecia androgenetica è di regola agevole , sia sulla base della cinica che della diagnostica (è un defluvium in telogen).
Si chiama anche calvizie comune , ed è sottesa da una condizione genetica che eredita dai genitori e quindi anche dai collaterali.
Esiste un test genetico (veda il blog nel mio profilo) che ci indica il rischio e quindi l'impatto genetico.
In tal caso l'organismo è sano, ma la calvizie avanza comunque.
E' naturale che va prima visitato per escludere ogni altra causa (tossica , dismetabolica, Etc).
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)