Utente 280XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni ed ho subito un intervento di circoncisione quasi due mesi fa. Fino a qualche settimana fa non riuscivo a srotolare bene la pelle fin giù, poi mi sono sforzato e ci sono riuscito. Sono usciti questi rigonfiamenti (in foto) rossi che perdono sempre un pò di "siero" (o sangue). Il medico che mi ha operato è molto superficiale e senza neanche controllare bene mi ha detto che si toglieranno, ma dopo due mesi mi sembra alquanto strano avere ciò e non poter praticare pienamente attività sessuale perché comunque un pò mi fa male in erezione in quella zona. Potete dirmi cosa ho secondo voi, se per voi è necessario andare da un dermatologo o urologo o andrologo competente, o se magari devo aspettare ancora. Chiedo consiglio a voi.

Grazie
Ecco i link delle immagini:
http://imageshack.us/photo/my-images/138/image2hvl.jpg/

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
Ancora una volta sono purtroppo costretto a ripetere che non prendiamo in considerazione diagnosi basate sul l'invio di foto amatoriali. Da quello che racconta é possibile che si tratti di una cicatrice quindi é assolutamente necessario che lei ricontatti il medico che ha effettuato l'intervento per chiarimenti. Le consiglio anche di consultare un dermatologo per possibili diagnosi differenziali con altre condizioni.
Saremo lieti di poterla dare ulteriori consigli una volta che avrà a disposizione una diagnosi clinica.
Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena