Utente 191XXX
Buona sera,
mi rivolgo a Voi perchè oramai dopo vari consulti mi fido ed apprezzo i Vostri aiuti che mi date ogni qualvolta che mi sono rivolta qui.Allora il mio problema questa volta è: una cisti dimensione pari ad un cecio che si è formata vicino all'inguine causato da un pelo incarnito,il medico di base inizialmente mi ha fatto fare impacchi caldi e crema cortisonica e antibiotica,ma il problema non è scomparso inizialmente si era ridimensionata,ma stasera questa cisti l'ho trovata nuovamente ingrossata è toccandola è fuoriuscito un pò di liquido,ciò che vi chiedo è 1:che non sia una cosa grave,2 se c'è la possibilità di evitare l'intervento 3 e se fosse così se esiste una pomata che possa far ammorbidire questa cisti ( spero di grasso ). Eventualmente attendo i vostri consigli.Grazie
In attesa di una Vs risposta vi porgo i miei più distinti Saluti

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
È probabile che sia necessario l'intervento chirurgico. Piccolo e ambulatoriale.
A volte , in alternativa, si applica solfoittiolato per farla "esplodere" o pomate antibiotiche'cortisoniche per farlo regredire.
Ma si deve far seguire dal medico. Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 191XXX

Buona sera Dott.Griselli,
la ringrazio di cuore per aver risposto al mio consulto,mi rivolgerò dal mio medico come lei mi consiglia,comunque proverò la solfoittiolato,sperando che funzioni ed evitare l'intervento.
La ringrazio nuovamente augurandole buon proseguimento di serata