Utente 551XXX
Salve a tutti,
sono un ragazzo di 24 anni, vegetarian. Ormai sono 14 lunghi anni che combatto con l'acne. Finalmente qualche anno fa trovai un vero e bravo dermatologo (dopo che per anni, altri "dottori" mi hanno fatto spendere soldi in creme e pomate inutili) il quale mi disse : "Ragazzo non spendere più neanche un euro. Ti dò queste analisi da fare. Portami i risultati e vedremo insieme cosa fare". Feci subito tali analisi e dopo una settimana tornai da lui. Le controllò e mi prescrisse una cura antibiotica, abbastanza pesante a detta sua, ma che avrebbe dato i suoi risultati. Nel giro di 3 mesi, l'acne che avevo da 10 lunghi anni (4 anni fa) finalmente scomparve e mai avuto più brufoli.
Dopo circa 4 anni, causa stress, caldo e altro, ho di nuovo la fuoriuscita di brufoli. Adesso però sono circoscritti intorno alla bocca.
In attesa del rientro del mio dermatologo di fiducia, vorrei chiedere a voi che tipo di analisi mi prescrisse probabilmente anni fa e che tipo di cura mi diede che mi risolse il problema acne ? E poi so per certo che la pelle rispecchia i problemi che ci sono all'interno del nostro organismo. Che problema potrei avere visto che ho brufoli esclusivamente intorno alla bocca, in particolare ai lati ?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Caro amico,
Ci chiede cose che solo sul dermatologo di fiducia può sapere avendo la visitata
Direi di attendere serenamente il suo ritorno e chiarirsi con lui. Questa e' la cosa più seria da fare.
Cordialità
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 551XXX

Certo che aspetterò il mio dermatologo, ma vorrei giusto informazioni a riguardo. Come mai ho questa acne periorale e a quali cause interne potrebbe essere collegata ?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
ho sorvolato poiché pensavo gliel'avesse comunicato il suo dermatologo: dal suo scritto sembrava certo della diagnosi.
Posso dirle che in un uomo si esclude la "dermatite periorale", una forma di acne femminile tardiva di tipo ormonale e ci si concentra solitamente in un'acne vulgaris (che non possiede cause intrinseche ma ormono-recettoriali locali) o su un'acne rosacea (anch'essa dermatosi idiopatica).
Queste sono solo delle 2 cause più classiche, il resto spetterà al suo dermatologo comprese le diagnosi differenziali.
Per ulteriori info
www.acne.roma.it
Cordialità
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it