Utente 308XXX
Buongiorno,
sono uno studente e durante i periodi invernali mi piace studiare con la stufetta elettrica ai piedi per scaldarli. La stufetta si trova a sinistra e quindi trova a diretto contatto il piede sinistro. Da qualche tempo ho notato che dopo un pò di tempo che è accesa, il piede sinistro mi diventa rosso e le vene dello stesso piede diventano rosse.
Un'altra cosa che ho notato, che non accade nell'altro piede (destro), è che se provo a battere il piede sinistro sul pavimento con la punta (come se stessi portando il ritmo di una canzone per intenderci) noto un leggero formicolio all'altezza delle ultime tre dita.
E' pericoloso? Devo preoccuparmi?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini

36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Da quanto dice potrebbe trattarsi di una dermatite da scaldino o da calore, è una condizione causata dall'eccessivo surriscaldamento della cute, ad ogni modo potrebbe essere utile una visita dermatologica per una corretta diagnosi, un cordiale saluto
Dr.Stefano Battaglini
Specialista in dermatologia e venereologia
www.stefanobattaglini.it