Utente 730XXX
Prima di tutto saluto i componenti del forum... io mi sono appena iscritta... vorrei porre in discussione il mio problema e vedere se qualc'uno mi sa dare un consiglio su quello che mi ha prescritto il secondo dermatologo...
innanzitutto sto perdendo capelli da febbraio e dopo un paio di mesi ossia verso fine marzo, visto che la situazione non migliorava mi sono decisa ad andare dal dermatologo in ospedale... conclusione mi ha detto di stare tranquilla e di prendere per un paio di mesi un integratore chiamato pentaker e visto che già il mese prima mi ero preso in farmacia il bioscalin per vedere di migliorare la situazione mi ha detto di prenderlo un mese e poi mi ha prescritto un scampo delicato il deltacrin... no esami del sangue l'unica cosa mi ha detto che avevo i capelli grassi e me li ha tirati per vedere quanti ne restavano in mano...
bhe la cosa inizialmente mi ha tranquillizzata poi pero vedendo che le cose nn miglioravano, ma anzi hanno cominciato a peggiorare e con una fioritura di brufoli sulla fronte che non ho mai avuto tranne la settimana del ciclo...bhe fin della fiera ho preso appuntamento da un dermatologo un po' serio che mi ha prescritto una marea di esami del sangue da fare..
ferritina, ferro, vitamina b12, folato,magnesio, zinco nel plasma, tsh, ft3, ft4, testosterone, testosterone libero, dhea-s, androstenedione... bhe mi hanno ciucciato un bel po' di sangue, i valori sono quasi tutti perfetti tranne il testosterone che è 0,92ng/ml e il magnesio 2,7 mg/dl... dopo avere visto le analisi mi ha prescritto il diane e l'aloxidil al 2% e mi ha consigliato di fare un'ecografia alle ovaie, che naturalmente ho fatto visto che volevo vedere se era tutto apposto esito negativo (ho fatto l'ecografia transvaginale).
Adesso è da un mese e mezzo che sto facendo la cura, secondo voi la causa del mio problema può essere il testosterone un po' fuori della norma? e quanto ci vorrà per vedere i primi risultati?
Ah poi una cosa che mi frulla per la testa ho preso per 4 anni la pillola Arianna non è che è stata questa che a lungo andare ha provocato questo scompenso? anche perchè la cute e molto grassa e i capelli si sono assottigliati in questo periodo fino ad arrivare alla caduta?
Vi ringrazio se avete voglia di leggere ciò che ho scritto e darmi un vostro parere...
N.B. non guardate l'ortografia perchè sicuramente ci saranno degli errori visto k ho il brutto vizio di scrivere alla svelta senza rileggere..

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
LE raccomando per la sua salute e sicurezza la nuova visita demratologica, magari corredata di esami strumentali come la deramtoscopia del cuoio capelluto ad esempio, al fine di inquadrare con esattezza il perchè dell'automantenimento di questa sua situazione.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it