Utente cancellato
Salve, vi scrivo per un dubbio che stupidamente non ho chiesto in sede di visita e adesso purtroppo essendo periodo di ferie (anche del mio medico) mi trovo con un dubbio a cui non riesco a dare risposta.

Mi son recato dal mio dermatologo per una visita di altra natura e poi avendo 26 anni ho chiesto anche riguardo l'alopecia androgenetica che sembra affliggere tutti i componenti della mia famiglia. Dopo vari test e analisi visive il dermatologo sembra aver escluso nel mio caso un incipiente calvizie e mi ha detto di provare a utilizzare hairgen spray (che è un blando antiandrogeno) applicato topicamente.
Detto ciò ho acquistato questo prodotto ma ora mi trovo con un dubbio: devo applicarlo solo sulla parte superiore del capo (vertex fino alla fronte), la parte di solito colpita da alopecia, o su tutta la superficie cutanea del cuoio capelluto (quindi anche lateralmente, vicino alle orecchie, e dietro la nuca)?

PS: pongo ancora un'ulteriore domanda: dato che lo spray lo trovo abbastanza scomodo (mi rimane più sui capelli che sul cuoio capelluto) posso usare un contagocce per applicare questa soluzione?

Grazie dottori.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
in genere si tende a localizzare maggiormente il prodotto sulle aree più bisognose.Ma se andrà anche in altre zone non vi sarà problema.
Quel prodotto è pensato per una erogazione a spruzzata costante per cui è più pratico usarlo così. Nulla vieta comunque di applicarlo col contagocce.
cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
354402

dal 2014
Più che altro chiedo perché lo applico solo sulle aree bisognose, e mi chiedevo se fosse meglio invece metterlo su tutto il capo. Se mi limito SOLO alle aree bisognose quindi non vi sono problemi? Perché Lei parla di localizzare "maggiormente" mentre io mi limito SOLO a quelle diciamo anche per un fattore di risparmio del prodotto.

Sulla praticità dello spray convengo, in quanto a comodità, però noto che mi si ferma più sui capelli che sul cuoio capelluto, avendoli piuttosto lunghi, e temo poi vi sia poco assorbimento. Mentre con il contagocce riesco a raggiungere la cute direttamente.
Che "trucchetto" potrei usare per far raggiungere il prodotto sul cuoio capelluto tramite spruzzata spray?

La ringrazio per la risposta precedente dottor Griselli, e ringrazio anticipatamente lo specialista che risponderà a queste mie 2 ulteriori domande :-).

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Può certamente metterlo maggiormente sulle aree bisognose , e non c'è problema se va altrove. Per meglio raggiungere il cc è utile effettuare scriminature con il pettine , in serie. Comunque vedrà che arriva sulla cute, in ogni caso :-)
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
354402

dal 2014
Grazie ancora per aver preso a cuore il mio consulto.
Mi sono espresso male ma in realtà il mio dubbio è inverso, nel senso, se va altrove immaginavo non capitasse nulla, piuttosto mi chiedevo: se rimangono delle aree volutamente scoperte dall'applicazione (nelle zone di solito non colpite da diradameto cioè dietro la nuca, dove non lo applico appunto) può ridurre gli effetti benefici totali?

Le faccio poi un'ultima domanda prima di congedarmi e augurarle un buon agosto.... se un giorno valutassi di sospendere tale prodotto, ovviamente avvisando il mio dermatologo, a cosa andrei in contro? Vanificherei tutto? Avrei perdite maggiori rispetto al non averlo usato? Avrei comunque qualche vantaggio ad averlo usato anche se poi sospeso?....
La ringrazio per le informazioni.

[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Non si faccia troppi problemi.Il prodotto non è certo un farmaco ed i suoi effetti sono eutrofizzanti e non hanno un ruolo drammatico nel ciclo pilare.
cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)