Utente 356XXX
Gent.mo dottore,
mi permetto scriverLe per chiedere un Suo parere su quanto mi sta capitando.
Vivo in prov.di Reggio Calabria. Sono un uomo di 45 anni e da circa 10 anni assumo regolarmente 1 mg al giorno di FINASTERIDE (taglio in 4 le compresse di FINASTID). Ciò mi ha dato buoni risultati, mantenendomi una bella capigliatura. Fino all’ anno scorso quando , improvvisamente, è cominciata una abbondante caduta e un evidente
diradamento sull’ attaccatura frontale e verso il centro della testa.
Mi è stato suggerito di assumere, oltre alla FINASTERIDE, due capsule al giorno di
PROSTAFACTORS (le assumo al pomeriggio, lontano dalla FINASTERIDE che assumo
appena sveglio al mattino) e di applicare due volte al giorno 1 ml di MINOXIDIL 5%
(uso un preparato galenico). Come shampoo uso RESTIVOIL Activ. Ciò ha inizialmente portato un qualche miglioramento
della situazione, la caduta era rallentata e si notava una qualche ricrescita dei capelli.
Fino a quando però, nonostante abbia continuato ad assumere regolarmente FINASTERIDE, PROSTAFACTORS e MINOXIDIL, da circa sei mesi è ricominciata un’ abbondante caduta e un evidente diradamento nelle stesse zone dell’ anno scorso. Mi è stato consigliato allora, oltre le cure che sto già facendo, di applicare LOCOIDON SOLUZIONE a giorni alterni, ma purtroppo niente da fare, nessun risultato e i capelli continuano a cadere sempre più abbondanti e a diradarsi a vista d’occhio. Qualche capello nuovo sembra ricrescere, ma solo sull’ attaccatura frontale, mentre nulla verso il centro. Inoltre questi nuovi capelli hanno vita breve, infatti a cadere sono soprattutto capelli giovani (mi accorgo di ciò perché porto i capelli
lunghi, e quelli che cadono sono in massima parte capelli corti, qualche centimetro, e hanno il bulbo, quindi non sono capelli spezzati) e cadono anche quando asciugo i capelli a testa in giù dopo lo shampoo, quindi anche senza azione o trazione ad es. col pettine.
Ho fatto i seguenti esami coi seguenti risultati:
Transferrina g/l 2,82
Magnesio mg/100ml 2,30
TSH UI/ml 0,70
Ferritina ng/ml 138,40
Zinco sierico mcg/dl 70
FT3 pg/ml 3,38
FT4 pg/ml 9,47
Rame sierico mog/dl 965
Acido folico ng/ml 5,60
B12 pg/ml 370,00
D3 ng/ml 21,90 (mi hanno detto essere bassa e sto integrando con Supradyn)
Glicemia mg/dl 88
Sideremia mg/dl 66
VES mm 4
Da circa sei mesi sto curando un reflusso gastro-esofageo, non so se questo può avere una qualche incidenza, ma a parte questo non vi sono stati cambiamenti nel
mio stile di vita.
Cosa ritiene mi stia capitando? E cosa può consigliarmi di fare?
Perché, secondo Lei, FINASTERIDE e MINOXIDIL hanno smesso di fare effetto?
La ringrazio per l’ attenzione che vorrà dedicarmi.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Sarà il caso di vedere , magari con tricogramma ,o fototricogramma , o altra metodica che il suo dermatologo riterrà idonea, il tipo di caduta .L'aggiunta del cortisonico mi fa pensare che vi sia un orientamento verso il telogen effluvium, quindi andrebbero indagate tutte le possibili cause (eventi stressanti , farmaci assunti, etc).
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)