Utente 365XXX
Buonasera,
Da qualche mese ho emorragia dal labbro inferiore è c'era un buchetto... all'inizio non mi preoccupavo perché pensavo fossi io a mordermi le labbra. Poi un mese fa succeddeva più spesso e sono andata dal medico che mi ha fatto fare una visita al dermatologo che mi ha detto che era un angioma. Mi ha fatto la biopsia con esito ( frammento cutaneo caratterizzato da actasie linfovascolari e lieve flogosi cronica). Oggi avevo l'intervento con il laser ma mi ha detto che è scomparso e non sa spiegarsi come.. ora sento una pallina. Ora mi chiedo può scomparire? O devo fare qualche altro controllo? Perché non mi hanno saputo dare una spiegazione. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
di regola gli angiomi non scompaiono, ma potrebbe esserci stata un transitoria , o parziale obliterazione (ostruzione) del flusso ematico dei vasi afferenti , per varie cause.
In effetti si tratta con laser vascolare, ma a questo punto sarebbe utile una rivalutazione attenta.
cordialtà
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 365XXX

Buongiorno. vi ringrazio per la risposta, seguirò il consiglio, farò un altro controllo. Un ultima domanda, ma un angioma può riformarsi? C'È qualche collegamento con le cisti? Io mi sono operata 3 anni fa alla cisti all'ovaio sx con risultato cistoadenofibroma. Ora le ho al seno da tenere sotto controllo e un modulo alla tiroide! Mi chiedo ma tutti questi fattori hanno qualcosa in comune? Grazie anticipatamente.

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Direi proprio che alla luce dei dati in nostro possesso non vi siano nessi.
Comunque un angioma può riformarsi a volte.
cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)