Utente 184XXX
Gentili dottori buongiorno vorrei sapere la differenza tra laser e luce pulsata per la depilazione permanente, quale è più efficace, quale è quello più sicuro e che non crei danni considerando che ho molti nei o nevi? sulla pelle.
Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
trova molte risposte ed opinioni sullo stesso argomento all'interno del forum, bastevoli al fine di farsi un'idea precisa. Siccome l'argomento è vasto non posso che risponderle in modo sintetico: personalmente sono convinto che il laser sia di gran lunga da preferire nei trattamenti degli inestetismi cutanei rispetto alla luce pulsata. Quest'ultima è nata come tentativo di ottenere gli stessi risultati del laser a costo più basso. Un laser di livello internazionale costa mediamente 50 mila euro ed essendo una luce "coerente" permette di trattare poche cose (o peli, o macchie, o vascolare fine o vascolare grossolano, ecc...) pertanto per essere "completi" si devono possedere almeno 4-5 apparecchiature laser. La luce pulsata è un'unica sorgente di luce non coerente che riesce ad essere ripulita dalle lunghezze d'onda superflue semplicemente cambiandole un filtro finale. Con la stessa macchina pertanto si possono trattare più cose semplicemente cambiando un manipolo o un filtro....
Nel caso dei peli che a lei interessa: se deve trattare ampie superfici, come la schiena ed il torace, con la luce pulsata ci vogliono ore e con risultati meno brillanti. In questo caso - sempre dal mio punto di vista - il laser è obbligatorio e deve anche essere di ottima marca. I laser più efficaci - per chi ha la pelle chiara - sono in ordine l'alessandrite (755 nm), il diodo (circa 800 nm) , lo Yag (1064 nm).
A disposizione per ogni chiarimento, cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena