Utente 367XXX
Buongiorno, ho 60 anni e ho, da qualche anno, continue lesioni cutanee tondeggianti del diametro da 1 a 5 millimetri, che si distribuiscono o singolarmente o in una linea continua o in fila, ora per esempio ne ho sette tutte uguali. Non prudono molto ma le gratto per abitudine. Dapprima si presentano come macchie marrone chiaro e non sembrano punture, ma, appena le gratto, vedo che sotto alla patina marrone, c'è un buco vero e proprio ed esce sangue. Guariscono in una , due o tre settimane, a seconda della profondità della lesione. Sono ossessionata dal fatto che siano cimici dei letti e guardo spesso nella camera, ma non vedo segni di simili animali. Vorrei mandare una foto, ma non so come e se è possibile. Poiché ho disturbi da alterata funzione immunitaria (tiroidite di Hashimoto e pregressa febbre reumatica), volevo chiedere se può essere un fatto autoimmune. Il mio dermatologo non si esprime con certezza. Grazie. Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli

28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CAMPO SAN MARTINO (PD)
MILANO (MI)
BOLOGNA (BO)
PESCIA (PT)
PRATO (PO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Molto difficile darle un parere, le possibilita' diagnostiche sono svariate in base ai dati riferiti, e nel caso anche si sospetti una patogenesi autoimmune solo accertamenti ematochimici mirati ed un eventuale biopsia possono dirimere
saluti
Dr Paolo Gigli www.paologigli.it
Specialista in dermatologia e venerologia
Professore a contratto in scienze tricologiche mediche e chirurgiche