Utente 256XXX
Buongiorno,

Ho 52 anni, e da molti anni ormai ho un angioma cavernoso
dietro l'orecchio destro di circa 2 cm e vicino a questo un'altro sul
collo sempre di circa 2 cm. Quello dietro l'orecchio e di colore blu
intenso, mentre quello sul collo è più chiaro e si vede meno.

Vari dottori mi hanno detto di lasciarli pur stare così, tra cui anche
un chirurgo che ultimamente mi ha tolto delle formazioni sulla
pelle. Ma il fastidio è più che altro estetico... Domando: è possibile
con un intervento in anestesia locale (ultime tecnologie: es laser
o altro) anche in 2 sedute togliere questi 2 angiomi? Quello sul collo
potrebbe cambiare colore e ingrandirsi? - Oppure lascio le cose così come mi
hanno detto? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
0% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
Nessuno di noi le può rispondere senza aver visionato direttamente l'angioma. Le posso in generale dire che a livello teorico può essere ridotta la massa con l'utilizzo del laser Nd:yag ad impulso lungo laddove venga sconsigliata l'exeresi chirurgica. Ovviamente prima l'angioma va anche studiato con ecocolordoppler. Non si arrenda e provi a chiedere altri pareri.
Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena

[#2] dopo  
Utente 256XXX

Buongiorno, ho inviato 2 foto a un suo collega... ma domando: continuare a tenere questi 2 angiomi (al di là del problema estetico) comporta complicazioni o rischi? Un chirurgo generale mi ha detto che vista la posizione, posso lasciarli stare. Un'altra domanda: Il laser si può fare in anestesia locale? L'exeresi? Molte grazie. Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
0% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Solitamente considerando la sua età non danno problemi.
L'intervento chirurgico si fa in anestesia locale il trattamento laser con refrigerazione superficiale o crema anestetica. Le rispondo ovviamente in linea generale.
Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena

[#4] dopo  
Utente 256XXX

La ringrazio!

Allora... potrei considerare l'asportazione in uno dei 2 metodi (o ambedue) se si fa in anestesia locale.... Lei indicativamente non mi sa dire i costi? - Se vuole le mando 2 foto cosi vede meglio di cosa si tratta. (l'altro specialista non mi ha risposto...) - Ancora grazie! Saluti.

[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
0% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Non è possibile fare nessuna previsione senza visionare direttamente il problema. Per decidere il trattamento lo specialista deve avere tutti gli elementi a disposizione, non si fa via internet.
Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena