Utente 421XXX
Salve, da diversi anni ho notato una specie di macchia scura nella parte inferiore dell'asta del pene, la macchia parte dal frenulo e arriva allargandosi sino alla fine dell'asta quindi lungo il canale (uretra). Visivamente sembra tipo se c'è stata una emmoragia o perdita di qualcosa. Al tatto quando il pene non è eretto la zona non è liscia come la pelle che ricopre il pene ma sembra tipo appiccicosa. A volta avverto dei bruciori in quella zona o quando urino. Inoltre quando il pene è eretto completamente dopo lo scappellamento del glande la pelle non si distende completamente ma rimane un po arrotolata alla base del glande e crea problema con il preservativo. Tutto questo normalmente non mi crea problemi esagerati almeno fino ad ora, però vorrei capire di cosa si tratta e come devo comportarmi. Vi ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, la descrizione che fa del suo caso potrebbe essere compatibile con un quadro assolutamente fisiologico, oppure con talune situazioni parafisiologiche ho patologiche (Balanopostite? Altre dermatosi genitali?) che sarà opportuno chiarire. Direi però che non ci sia un'allerta un allarme ma con serenità porterà programmare una visita dermo-venereologica con lo specialista il quale potrà darle agevolmente una diagnosi sicura e affidabile

Saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it

Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 421XXX

Salve Dott. Laino, la ringrazio per avermi risposto. Le volevo chiedere inoltre se il problema della pelle in eccesso sotto al glande e che non si distende tutta potrebbe essere un problema legato al frenulo che forse è troppo corto o non elastico oppure se può dipendere da altro, e se può compromettere l'erezione. Se dovesse trattarsi di frenulo devo preoccuparmi durante il rapporto sessuale oppure no? La ringrazio di nuovo.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
A questa domanda non posso rispondere perchè solo la visita può chiarire le infinite connessioni dei rapporti fra lamina prepuziale, frenulo e glande.

ancora saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it