Utente 428XXX
Salve,
Ho un problema che ho iniziato a notare da Settembre circa. I miei capelli (abbastanza lunghi, nella zona superiore e non ai lati), dopo un trattamento chimico di stiratura liscia dei capelli (forse eseguita male dal parrucchiere giovane), risultano sottili (piu verso la cute che nella punta, mentre le punte a volte sono doppie o ripiegate e si spezzano subito) ,meno lucidi (sembra pure che abbiano un riflesso color rame, mentre sono sempre stati neri).
A volte ho anche dei dolori fastidiosissimi alla cute che non riesco a non grattare, tamponare o a volte a tirare i capelli. In piu fino a qualche settimana fa i miei capelli se non lavati ogni 2/3 giorni risultavano oleosi, e la cute se grattata, trovavo una sostanza grassa di un colore tra il bianco "sporco" e il giallastro, che ha anche un odore bruttino. Ora un po di meno perchè uso aceto di mela ad ogni prelavaggio, e uso uno shampoo naturale all'Aloe vera, in attesa di una visita dermatologica.
Mi preoccupa molto anche perchè ho soli 18 anni.
Inoltre in tutto il mese di Agosto, cioè prima dell'inizio di questo fenomeno, ho avuto un enorme carico di stress in seguito a problemi scolastici e giuridici, seguisto poi da molta ansia fino al risolvimento di questi problemi (metà settembre).

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Da quello che riporta sembrerebbe che il trattamento chimico abbia verosimilmente creato un danno al fusto , con tricoptilosi (doppie punte , fissurazioni, variazioni cromatiche, etc). Più da indagare la patologia a livello del cuoio capelluto (dermatite seborroica? ) ma in ogni caso da sottoporre al dermatologo per la puntualizzazione diagnostica quanto prima )
Ricordi che l'ansia , attraverso una cascata biochimica e ormonale può giocare brutti scherzi anche in tricologia, dia come caduta di capelli , che come riaccensione di patologie cutanee.
Quindi si tranquillizzi e faccia la visita :-)
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 428XXX

Buona sera dottore,
ho preso una visita da dermatologo ma è per il 20 di gennaio un mese e mezzo circa, ed ho paura che le cose vadino a peggiorare.
Non riesco a capire se il diradamento ( i capelli sono piu sottili verso il cuoio e piu spessi sulle punte) è dovuto ad un alopecia androgenetica (ma mio padre e solamente leggermente stempiato ma ha 50 anni, mia madre e tutta la sua famiglia non ha problemi del genere) oppure proprio alla produzione di sebo che mi causa anche prurito e dolori (non sempre).
Nell'attesa della visita ho deciso di iniziare un "trattamento" della Forever Living Product che consiste nel idratare il cuoio capelluto con una soluzione idratante a pH bilanciato contenete gel di aloe vera, dopo di che applicare un gel lenitivo di aloe vera e lasciarlo qualche ora, poi lavo i capelli con uno shampoo aloe-jojoba a ph bilanciato con il 25% di gel di aloe, e in fine un balsamo sempre al aloe-jojoba.
Secondo lei sono efficaci seriamente?
Una mia amica l'ha usato per lo stesso problema di forfora-sebo e caduta di capelli e nei 3-4 mesi ha detto che l'ha veramente salvata.In piu pero lei prendeva la propoli delle api sempre della F.L.P., io sto pensando di usare un integratore allo zolfo (MSM).
grazie.

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
In effetti la visita sarebbe per capire se vi è una patologia , e se vi è, una volta ben individuata , proporre un terapia con un razionale. Che non riesco ad intravvedere , ahimè ,nel suo "tentativo ".
Ma non penso che siano prodotti dannosi , comunque.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)