Utente 411XXX
Salve sono una ragazza di 21 anni e da quasi un anno ho notato un diradamento nella parte frontale dei capelli, mi spiego riesco a vedere la cute, sembrerebbe un assottigliamento dei capelli. Il problema è solamente lo nessun problema per il resto della chioma. Premetto di avere un sistema immunitario vulnerabile, soffro molto spesso di candida orale per questo. Dopo aver riferito il problema al mio medico di base. Mi ha prescritto degli esami specifici per carenze alimentari ecc.. tutto nella norma. Lui dice che è un problema mio di stress e non ho nessun diradamento per sicurezza ho preso appuntamento con un dermatologo che mi ha diagnosticato dell' alopecia lieve è prescritto del minoxidill 2%.. Incerta sui due pareri contrastanti tra medico e dermatologo a distanza di 6 mesi ho acquistato Aloxidil 2%.. Dopo la prima applicazione mi sono intimorita leggendo di cadute indotte e crescita di peli su viso e corpo.. sul foglietto delle istruzioni c'è scritto che si tratta di un farmaco per alopecia androgentica e non so se sia il caso per i miei capelli, di capelli io non ne perdo, ho solo un assottigliamento alla base della parte centrale.. Sto anche prendendo Cistidil.. cosa mi consigliate??

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
Difficile da dire senza visita.Un assottigliamento ,una miniaturizzazione dei capelli in zone specifiche potrebbero certamente starci con una alopecia androgenetica femminile. Diagnosi che potrebbe essere avvalorata da altri esami clinici ,strumentali e laboratoristici ,ma che potrebbe in definitiva avvalersi anche del minoxidil.
Consiglio quindi, se vi è un dubbio,di farsi rivalutare dal dermatologo.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)