Utente 882XXX
Gentili dottori gradirei molto una Vostra opinione in merito alle seguenti affermazioni:

"Le terapie fisiche per l'acne sono invasive, spesso molto dolorose, e non garantiscono validi risultati; sono, in definitiva, solo un'alternativa temporanea."

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
impossibile dare chiarimenti sensati ad una frase indecifrabile: la preghiamo di chiarire meglio cosa intende conoscere.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
sarebbe utile situare la frase in un contesto per essere in grado di esprimere giudizi di merito.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#3] dopo  
Utente 882XXX

Gentili dottori mi scuso per la concisione, ma il contesto è il seguente:

paziente di 20 anni in cura da 6 mesi per acne moderata papulo-pustolosa viso e tronco prima con terapia antibiotica per os + duac gel per tre mesi poi con adapalene per altri tre; risultati abbastanza buoni. Lo specialista parla delle sopracitate terapie in occasione di un incontro avuto nel mese di luglio e ne descrive caratteristiche e utilità quali terapie successive a quelle già messe in atto; in particolare luce pulsata per il viso e fotodinamica per il tronco. A visita successiva (ottobre) a situazione clinica immutata dietrofront giustificato con la frase che già conoscete e ritorno alle terapie precedenti. Francamente lo sconcerto è grande: ci si chiede: perchè parlarne prima come di una soluzione ottimale e poi tirarsi indietro?
Ovviamente non è questa la domanda per cui chiedo la Vostra cortese risposta; gradirei, se possibile, una risposta "tecnica" su pregi e difetti delle terapie fisiche per l'acne che spieghi anche in quali casi sia utile usarle.
Grazie ancora.

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Grazie per il chiarimento:

il mio personale parere è che le terapie strumentali per l'Acne - nel caso specifico, prediligo l'impiego della Luce pulsata demratologica con manipoli selettivi - ma anche altre terapie si ritengono fruibili - sono utilissime quando impiegate dopo una diangosi accurata e dopo od assieme ad una terapia di base specifica, mai sole.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it