Utente 438XXX

Buonasera,
Mi sono resa conto da alcuni mesi di avere una perdita anomala ed eccessiva di capelli con annesso bulbo bianco ed un conseguente diradamento a livello di riga. Mi sono rivolta ad un dermatologo tricologo che mi ha diagnosticato una dermatite seborroica e mi ha prescritto uno shampoo sebo-normalizzante da usare due volte alla settimana, delle fiale anticaduta e un integratore. Da quello che ha detto, sembrerebbe non esserci alcun problema di alopecia, ma la caduta sarebbe da attribuire alla dermatite. Mi ha detto che i capelli ricresceranno, anche se risulta necessario aspettare del tempo. Volevo chiedere:
-i capelli ricresceranno e torneranno come prima? In che tempistica?
-questo tipo di cura puo provocare aumento dei peli in altre parti del corpo? ho problemi di peluria da sempre e non vorrei peggiorare la situazione.
Ho gia effettuato esami che scludano ovaio policistico e problemi alla tiroide.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
Ovviamente vanno valutati tutti i fattori e cofattori che determinano una caduta ,che possono assommarsi ad una D.S., cosa che certamente il suo dermatologo avrà fatto.
In caso di telogen effluvium acuto, se questo comunque è, alla rimozione della noxa (causa)scatenante il recupero si ha in circa 3 mesi.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 438XXX

Buongiorno dottore, la ringrazio moltissimo della risposta.
Da quello che ha detto il dermatologo il problema della caduta sarebbe causato esclusivamente dalla dermatite seborroica in quanto il sebo avrebbe occluso i follicoli non permettendo al nuovo capello di venir fuori ( o, almeno, così mi sembra di aver capito). Coesiste un'anemia sideropenica non curata che sicuramente avrà fatto il suo. In tutta sincerità, dottore: l'uso di fiale davvero ha qualche effetto sulla ricrescita dei capelli caduti? Ho iniziato la cura da poco e sinceramente il diradamento mi sembra tale e quale. E come si fa ad escludere che la caduta non sia dovuta a problemi ormonali? Temo che la situazione possa peggiorare e da quello che so difficilmente si riesce a porre reale rimedio a problemi di caduta.
Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le Pz
In.effetti indagare in maniera completa le cause che stanno alla base della patologia è fondamentale per proporre una terapia efficace, e quindi non solo sintomatica ,eutrofizzante.
Di terapie valide ve ne sono ,con ottimi risultati.Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)