Utente 418XXX

24/07/2017

Gent.mi Medici
Sono una donna di 76 anni e dopo una visita dal Dermatologo della Asl ,,che mi ha
diagnosticato due cheratosi solari , mi ha fatto richiesta di :
“ Asportazione laser KA regione sternale e spalla sinistra “ (ricetta scritta a mano
che si legge con difficolta’) da effettuare a Settembre p.v. in convenzione alla Asl locale.
Io sono molto sensibile al dolore e volevo sapere se posso applicare qualche crema come
EMLA prima dell’intervento
Non ho potuto rintracciare il Dermatologo perche' alle Asl se non hai appuntamento non puoi accedere,
inoltre il suddetto medico visita in vari ambulatori della citta'.

Cordiali saluti e ringraziamenti,

Maricetta pensionata

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
Non è necessario in quanto le verrà fatta una anestesia locale per infiltrazione(salvo il caso di crioterapia, che non necessita) quindi non sentirà dolore.Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 418XXX

Ringrazio molto il Dottor Griselli per la pronta e gentile risposta che mi ha molto confortata.
Alcune voci ( maligne?) mi avevano insinuato che la Asl non effettua anestesie infiltrative per certi piccoli interventi, per una questione di costi.
Ringrazio Voi tutti medici per l'ottimo servizio che ci offrite.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 418XXX

13 Sett. 2017

Gent.mo Dottor Griselli, dopo un mese e mezzo torno a darLe mie notizie su l'intervento sopra esposto; il laser allo sterno ( decollete') e al retro spalla sinistra e' stato effettuato il 5 Settembre c.a,alla asl della mia citta' per l'asportazione di due cheratosi solari. . L'operazione e' stata effettuta senza alcuna anestesia ( quindi abbastanza "pizzichina" ) , dopo di che sono stata medicata e incerottata con la prescrizione di fare due medicazione al giorno lavando con acqua e sapone le due ferite poi applicare Gentamicina pomata e cerotto.
Sono stata 4 gg fa dal mio medico a far controllare le due ferite il quale vedendo che erano un po' rosse mi ha prescritto 3 Augmentin die per 4 gg via orale..Persistendo il rossore sulla sola ferita alla spalla mi ha prescritto ancora 2 Augmentin die per 6 gg.e proseguire con due medicazioni al giorno con applicazione di Gentamicina pom. e cerotto.
La ferita allo sterno davanti ( dopo 9 gg)ormai e' quasi guarita , non geme ed e' tornata color pelle rosata ; io continuo con la medicazione ma i cerotti ( quelli grandi quadrati) mi strappano tutta la pelle intorno che e' quasi abrasa ed e' dolorosissimo togliere il cerotto
La ferita dietro alla spalla e' ancora bruttina la garza esce macchiata di siero bianco/giallino e qualche goccia di sangue che esce dal mezzo della ferita.
Le domande sono:
- quanto tempo puo' occorrere per rimarginare anche la ferita dietro la spalla?
- per quanti giorni ancora dovro' fare medicazioni e applicazioni di cerotti?
- Come posso fare per non strapparmi la pelle per togliere il cerotto e sentire un po' meno male? Ho provato tutti i tipi di marca , ho provato a bagnare con Amuchina, acqua, acqua ossigenata prima di levare la medicazione ma senza successo.
Caro Dottore mi scusi se sono stata cosi lunga , La ringrazio per l'aiuto che Voi medici gentilmente ci fornite.
Cari saluti , grazie ancora e....aspetto la Sua risposta con ansia

[#4] dopo  
Utente 418XXX

13 Sett 2017
Dottor Griselli mi perdoni , ho dimenticato di chiederLe dopo quanto tempo posso tornare a fare piscina per motivi di salute?
Grazie ancora , un caloroso saluto