Utente 411XXX
Salve dottori buonasera sono un ragazzo di 27 anni vi contatto in merito a delle eruzioni cutanee di colore rosa che mi sono comparse sul tronco, braccia, spalle,schiena e nella zona inguinale. Premetto che tutto è iniziato circa 25 giorni fa quando mi è comparsa una macchia rosa grande all'altezza della spalla destra, questa macchia ho notato che con il passare dei giorni diventava sempre più rosa accesa e non accingeva a scomparire. Dopo circa 12-13 giorni mi sono comparse moltissime macchie rosa più piccole nei luoghi sopra citati, con poco prurito o quasi nulla. Secondo voi di cosa potrebbe trattarsi? Premetto inoltre che una settimana dopo la comparsa della macchia principale, ebbi un rapporto orale da attivo con un trans potrebbe trattarsi di sifilide? La comparsa della macchia se ricordo bene è comunque avvenuta una settimana prima del rapporto a rischio. Sono un pò preoccupato

Vi ringrazio in anticipo in attesa di una vostra risposta.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
Sinceramente a me il suo racconto evocherebbe di più una banale pitiriasi rosea di Gibert , ma certamente entrano in gioco altre diagnosi differenziali ,da valutare nella necessaria visita dermatologica.
Per motivi di tempo non sembra invece compatibile una roseola da lue secondaria ,Non per lo meno riferibile al rapporto summenzionato.
Cordialità Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 411XXX

La ringrazio dottore, in passato ebbi un rapporto a rischio ma feci diversi test a distanza di quel rapporto che escluse tutte le possibili MST ad eccezione della clamidia che fu curata con una cura a base di levofloxacina. Dottore da come ho letto la malattia di gilbert guarisce da sola? Quanto tempo dura ? Il medico curante mi ha fatto fare una cura di 10 giorni a base di cortisone a compressa e una crema cortisonica, ora sto meglio nella parte superiore anche se noto che mentre alcune macchie vanno via o si schiariscono, altre compaiono specialmente nell'inguine dove ne ho tantissime. E' come se la malattia stesse ''sfogando'' più giu. Cosa ne pensa?

La ringrazio ancora

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Certamente solo la visita dermatovenereologica è in grado di dirimere i dubbi diagnostici.
È da fare.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)