Utente 344XXX
Salve,

sono una ragazza di 28 anni.
ho recentemente notato un rigonfiamento sulla spalla dx. Il medico di base mi ha prescritto un'ecografia, da cui e' risultato un lipoma di circa 5x4cm. La ragazza che ha effettuato l'ecografia ha detto che per raggiungere queste dimensioni il lipoma deve essere li' da un po', ma devo dire che io non ho mai notato nulla di anomalo e appena l'ho notato sono andata dal medico. Sono andata poi con l'ecografia da un dermatologo che ha confermato la presenza del lipoma. Ho chiesto parere sia del medico che del dermatologo. Mi e' stato detto dal dermatologo che potrei lasciarlo li', ma essendo su una spalla (proprio dove appoggia il reggiseno, borsa, ecc) potrei decidere di toglierlo per convenienza, ed anche per non correre il rischio che possa diventare piu' grande. Mi ha consigliato di parlare con un chirurgo. Il mio medico di base, di contro, ha detto che lui lo lascerebbe stare perche' anche togliendolo c'e' un grande rischio di recidivita', e quindi che il lipoma ricresca anche piu' grande facendo danni (visto che poi il chirurgo dovrebbe ri-operare su una zona cutanea gia' lesa in precedenza). Essendo io abbastanza giovane pero', l'idea di lasciarlo li' non mi attrae. Vorrei sapere se esistono alternative all'intervento chirurgico e nel caso a che tipo di specialista potrei rivolgermi.

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentilissima come spiegato le dai medici interpellati il lipoma essendo neoformazione benigna può essere lasciato in sede non avendo una capsula che lo racchiude la sua asportazione chirurgica non è scevra da recidive. Altre opzioni alla chirurgia che anche noi Dermatologi effettuiamo non vi sono
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena