Utente 439XXX
Buonasera, dalla spalla mi è stato tolto un neo sospetto, definito atipico/displastico dal dermatologo, da togliere precauzionalmente.
Me lo toglie, arriva il referto istologico che riporta nevo melanocitico composto.
Ora il mio dubbio è: ho letto che la diagnosi di displasia è istologica, per cui come mi si può dire lei ha un neo displastico se non è stato analizzato?
Ho altri nei simili a quello tolto, tutti particolari visivamente con bordi frastagliati e diverse sfumature di marrone fino al nero.
Non vorrei che questi nei, anche loro definiti atipici, non siano altro che nei normali come quello tolto.
Nel senso di dargli una definizione che spaventa me paziente( lei ha diversi nei atipici da tenere sotto controllo, ci vediamo tra 6 mesi) quando poi l’istologico dice melanocitico composto.
Mi spaventano psicologicamente.
I miei nei sono normali ma c’è sempre quel MA a mettere dubbi su displasie/melanomi.

Vi mostro il neo che mi hanno tolto

https://i.imgur.com/G4bskWd.jpg

Ormai il dato è tratto, ma a vedersi questo neo poteva essere considerato atipico/sospetto?

Grazie

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Certamente si a vederlo clinicamente!

Dovete fidarvi del vostro Dermatologo: il termine atipico è corretto, ovviamente ciò che si vede alla dermoscopia digitale aiuta molto ma la diagnosi è sempre istologica.

Cordialità
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Conferma il mio pensiero, se la displasia si vede solo istologicamente non si può dar per certo che io abbia un neo displastico.
Circa il mio referto, cosa vuol dire neo melanocitico composto ? In che senso composto

Grazie

[#3]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
composto significa avente una porzione dermica ed una giunzionale: esso è un termine dermatologico.

Saluti
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 439XXX

Ah ok, ho un ultima domanda; un po’ ovunque leggo che il nevo displastico, se displastico veramente; potrebbe come non potrebbe diventare un melanoma.
Un nevo come il mio, melanocitico composto, avrebbe potuto subire una trasformazione maligna o un neo composto per quanto brutto possa essere( vedi immagine ) può essere equiparato ad un neo normalissimo?

Grazie

[#5]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Trattasi di normale nevo melanocitario. State sereni.
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it