Utente 471XXX
salve, scrivo questa domanda poiché da ormai due mesi ho constatato un sostanziale aumento nella caduta dei capelli.
Sono uno studente fuori sede di 19 anni , a settembre mi sono trasferito a Milano, prima di arrivare non avevo mai avuto problemi di questo genere infatti prima era impensabile che passandomi la mano tra i capelli (anche con forza) , mi restassero dei capelli in mano, ora invece restano quasi a ogni passata. Inoltre da quando mi sono trasferito ho notato di avere della (forse molta) forfora a mio avviso non di tipo grasso, che prima non avevo mai avuto.
il capello inoltre è molto più sottile del solito .
i capelli che cadono presentano tutti il bulbo bianco alla radice.
vorrei sapere cosa , voi professionisti, ne pensate.
leggendo sul web ho visto che le cause possono essere diverse, come ad esempio la mancanza di vitamine , e questo è probabile dato che mangio poca frutta e verdura .
alcuni poi mi hanno detto che può essere anche l'acqua di Milano..
oppure lo shampoo che uso (ma ne ho cambiati tre e sono uguali a quelli che usavo prima).
Per il discorso delle vitamine potreste indicarmi quali e la quantità da prendere?
Grazie per la disponibilità.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/2532-visita-tricologica-dermatologia.html

Le consiglio di dare una lettura all'articolo .Poi possiamo commentare.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 471XXX

salve Dott.Griselli, ho letto molto attentamente il suo scritto come moltissimi altri in rete, sono venuto in questo sito proprio perchè portato avanti da professionisti come lei, e proprio per questo chiedo un aiuto .. magari su cosa fare per contrastare la forfora dovuta (penso io ) alla secchezza del cuoio capelluto, o magari capire se posso ,e quante ne posso prendere di vitamine per evitare una carenza dovuta alla poca frutta e verdura che mangio..
grazie dell'attenzione
cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
Per esplorare le ipotesi carenziali possono certamente essere fatti esami ematochimici con i vari dosaggi (ferro ,rame ,zinco,magnesio,etc),ma molto di più dovrebbe essere effettuata una dermatoscopia e una tricoscopia per osservare eventuali patologie del c.c. ( dermatite seborroica ,psoriasi ,etc).
Certamente dell'esame del tipo di desquamazione furfuracea o lamellare si potranno ottenere ulteriori indizi ,così come dal riscontro di fenomeni infiammatori.
E quindi le terapie verranno di conseguenza.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)