Utente 474XXX
Salve gentili dottori,
Volevo raccontarvi la mia storia... A luglio ho iniziato ad avere rapporti non protetti col mio ragazzo e continuo ad averne.
Il mio ragazzo prima di conoscere me ha avuto altri rapporti non protetti con altre donne mentre io prima di conoscere lui ero ancora vergine.
Ad 1 settimana dal primo rapporto non protetto con rapporto orale mi è venuta una tonsillite con placche, dopo questa tonsillite mi è apparso un Herpes vaginale.
Tengo a precisare che io non avevo mai avuto tonsilliti in vita mia, al massimo mi capitava di prendere faringiti (1/2 faringiti all'anno) e soffro di una gastrite cronica, quindi prendo lansoprazolo.
Non ho più avuto problemi di salute nei mesi di agosto e settembre.
A ottobre mi è venuta un altra tonsillite, se non sbaglio anche stavolta 1 settimana dopo avere avuto un rapporto sessuale non protetto e aver fatto sesso orale.... così ho iniziato a preoccuparmi, ho fatto un tampone alla gola per la ricerca di tutti germi ed è risultato negativo, ho fatto pure il monotest ma anche questo è risultato negativo...Inoltre ho iniziato a prendere broncho vaxom per aumentare le difese immunitarie.
Per un periodo mi sono venute molte paranoie, pensavo di avere l'hiv.
Poi ho pensato che il problema era il contatto fisico tra il pene e le tonsille così ho continuato ad avere rapporti sessuali non protetti e ad avere rapporti orali leccando solo la punta del pene.
Dopo qualche giorno ho notato che avevo 3 piccole placche in gola e una tonsilla ingrossata ma senza sintomi... Ho preso però di nuovo l'antibiotico.
Dopo questa cosa ho smesso di praticare sesso orale... Pratico solo rapporti vaginali non protetti.
3 giorni fa mi è venuta l'influenza, con febbre a 37,5/37,8 e tosse, adesso la febbre è passata e ho solo raucedine e tosse... Non so se centra col rapporto sessuale... Magari è una semplice influenza.
Resta comunque il fatto che da quando ho iniziato ad avere rapporti orali/sessuali col mio ragazzo mi si sono abbassate le difese immunitarie e le mie tonsille sono diventate delicate.
Aggiungo che, non so se può centrare ma il mio ragazzo ha uno stile di vita sbagliatissimo, mangia male, fuma 30 sigarette al giorno e prende tanti farmaci a causa della sindrome di Tourette, nonostante il suo stile di vita non si ammala praticamente mai... Io invece, grazie alla mia gastrite mangio abbastanza sano ma fumo 8/9 sigarette al giorno (adesso ho smesso da 4 giorni perché mi ammalo sempre alla gola).

Sono 5 mesi che sto così, che cos'ho? Dovrei fare un test per l'hiv? Cosa mi consigliate?

Grazie in anticipo e buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
La pratica di questi tipi di rapporti sessuali espone naturalmente alla trasmissione di vari patogeni ,per lo più poco dannosi .Ma ovviamente anche ,potenziamente,ad altri più impegnativi. E difatti ci riporta il dato sicuro dell'herpes s. genitalis. Per il resto difficile individuare qualcosa di preciso per via telematica. Tenderei ad escludere HIV o addirittua AIDS per quanto raccontato ,e propenderei per cose più banali (centinaia di possibili microorganismi.....).
Ma naturalmente solo una visita medica reale potrebbe dare ulteriori illuminazioni.
Come consiglio ricordo che i rapporti vanno protetti specialmente in condizioni di età e promiscuità tipiche dei periodi adolescenziali. Ma anche dopo.
Cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)