Utente 484XXX
Salve. Sono già stato da due dermatologi ma ho avuto due risposte differenti per cui vorrei chiarire, anche perché non è una cosa molto grave.
Quasi 3 anni fa, dopo una caduta, mi si formò una crosta di circa 2 cm che ho lasciato cadere da sola; o meglio, l'ho rimossa solo quando cominciò a penzolare e staccarsi (circa un mese dopo la caduta).
La pelle sotto era rossiccia, ma dopo un po' mi si è formata una macchia marrone chiaro. La domanda è: con gli anni andrà via? Se si, quanto potrebbe volerci?
Da tre giorni sto utilizzando una crema a base di ossido di zinco e, anche se non ne sono certo, mi sembra di vederla più schiarita al centro. Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Pur senza presunzione diagnostica ciò che racconta è verosimilmente imputabile ad una reazione cicatriziale ipercritica; se così fosse sarebbe molto probabile una lesione permanente.
Altro non posso dire di vincolante da qui. Chieda al suo dermatologo di fiducia.
Non capisco però cosa possa migliorare l'applicazione dell'ossido di zinco.
Saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it