Utente 121XXX
Egregi medici, avrei un quesito sui papilomi che mi sono stati diagnosticati.
Durante il prelievo per il pap test, la mia ginecologa si è accorta della presenza di "verruchette" intorno e sopra all'uretra. Ha minimizzato, dicendo che per ora aspettiamo qualche mese, se non mi danno fastidio. Altrimenti, al limite le si bruciano con il laser. Cosa che io vorrei evitare, vista la delicatezza della zona.
Ha effettuato anche una colposcopia che ha escluso la presenza di verruche interne.
Tornata a casa ho cercato di documentarmi e ho scoperto che i condilomi sono sintomo del papilloma virus!
Mi sono spaventata non poco e non riesco a capacitarmi come possa averla contratta, visto che non ho rapporti sessuali, non frequento luoghi promiscui come piscine e palestre e tengo molto alla mia igiene personale.
Ora vi chiedo: i condilomi sono sempre e comunque sintomo dell' hpv oppure sono riconducibili ad altro?
Inoltre le sarei molto grata se mi desse più informazioni sulle cure per far recedere i condilomi, in alternativa alla “bruciatura”.
Grazie mille per l'attenzione.
Clelia

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Signora,
I condilomi, se diagnosticati correttamente, sono l'espressione dell' HPV (Human Papilloma Virus).
Esistono terapie topiche alternative alla evaporizzazione con Laser o alla diatermocoagulazione: le principali risiedono nella "vecchia" PODOFILLOTOSSINA e nella "nuova" IMIQUIMOD.
Ne parli con un dermato-venereologo.
Cari Saluti.
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereologo, Roma
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
nel sottolineare quanto detto dal mio collega,aggiungerei che ritengo necessario il trattamento dei condilomi in tempi abbastanza rapidi perhe',oltre ad essere contagiosi con possibilita' anche di autoinoculazione(cioe' possono"spargersi" ed aumentare di numero),alcuni tipi possono avere un ruolo in malattie piu'serie..
Non e' obbligatorio un contatto sessuale,infatti ricordo uno studio effettuato su religiose,prive di alcun contatto sessule ...
Cordialita'
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#3] dopo  
Utente 121XXX

Grazie dei consigli, io vorrei sapere se oltre a queste terapie esistono alcune meno invasive, e che portino via esattamente il papilloma virus dall'organismo, quali esami bisogna eseguire per accertare la presenza del virus nell'organismo, o che questo è andato via.
Grazie, Clelia.

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
terapie meno invasive dei principi attivi che le ho detto (che sono in forma di creme) è un pò difficile..!in ultimo le significo che è impossibile eradicare l'HPV dall'organismo.
Cari Saluti
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereolgo, Roma
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 121XXX

Egregio Dott. Laino, la ringrazio della risposta, ma avrei un'altra domanda, anche se i condilomi si bruciano con creme o laser, o altro, il virus rimane nell'organismo o va via, viene eliminato, poi se ci sono esami del sangue che hanno la possibilità di rilevarlo, oltre allo striscio preso sul collo dell'utero. Da quello che ho capito, l'HPV è difficile in ogni caso eradicarlo.
Grazie, Clelia.

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Esistono esami altamente specifici come la PCR, ma non si effettuano di routine, per il costo e per la scarsa praticità nella pratica clinica. personalmente la utilizziamo solo per scopi scientifici. Stia tranquilla ed esegua solo una valutazione clinico-venereologica.

Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereologo, Roma
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#7] dopo  
Utente 121XXX

Egregio Dr. Luigi Laino, la ringrazio della risposta, la mia preoccupazione è la permanenza del virus nell'organismo, nonostante la bruciatura dei condilomi, vorrei sapere, secondo la sua esperienza, il virus permane nell'organismo, nonosante tutto? Purtroppo i vari dermatologi consultati, non hanno saputo darmi spiegazioni esatte, sempre incerte. Gradirei una risposta certa, il Papilloma virus permane nell'organismo, nonostante la bruciatura? considerando anche che lei esegue queste ricerche.
Graze.

[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La risposta certa è si. Ad ogni modo, l'HPV è un virus presente nella maggior parte della popolazione, ma non sempre crea problemi clinici; pertanto ancora una volta, le confermo massima tranquillità.
Dott. Luigi Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#9] dopo  
Utente 121XXX

Grazie della risposta Dr. Laino, quindi ho capito bene il Papilloma virus rimane nell'organismo nonostante la bruciatura dei condilomi.
Io sapevo che questo virus non è poi così innoquo, può provocare con il tempo il cancro del collo dell'utero, alterazioni intestinali, con produzione di papillomi, ed altre brutte malattie, come è successo ad alcune mie amiche. Pertanto tanto tranquilla non posso stare.
Saluti Clelia.

[#10] dopo  
10161

Cancellato nel 2009
Carissima Clelia, in omeopatia è possibile eliminare definitivamente il papilloma virus dall’organismo, ma non solo, con esami strumentali di medicina quantica, si può monitorizzare la persona e seguire la evoluzione dell’allontanamento. Purtroppo la medicina convenzionale, non conoscendo queste tecniche, anzi osteggiandole, toglie una grande possibilità alle persone di guarigione, con la scusa che queste non sono “scientificamente provate”, continua a chiudere gli occhi e si rivolge a studi costosissimi per non debellare il virus dall’organismo. Ormai è riconosciuta in campo internazionale la sua pericolosità, è uscito, un vaccino che dovrebbe proteggere le giovani da questa infezione, ma poi gli effetti a lungo termine sono completamente sconosciuti, chi userà il vaccino, non sa assolutamente niente di quello che il suo sistema immunitario produrrà. Pensare solamente che un granulino, messo in poca acqua riesca a guarire definitivamente il condiloma, forse è troppo scioccante, ma pensi al risparmio!!!! Se lei pensa che si prevede un costo di 300—400 dollari, e che la durata della copertura è di circa 5 anni, si può immaginare il ritorno economico e la spesa per il servizio sanitario nazionale. Un granulino, costa niente.
La somministrazione immediata dal momento della prima diagnosi, senza intervento, elimina il condiloma e il virus, ma non solo, rende la persona resistente alle seguenti infezioni. Più difficile è la radiazione dopo intervento, occorre molto più tempo. Con la medicina quantica è possibile rilevare la presenza del virus in ogni momento, anche prima che si manifesti con il condiloma. Pensi soltanto alle possibilità diagnostiche.
Saluti


[#11] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Cara Utente,
Come ulteriore chiarimenti, le significo che sono stati descritti circa una quarantina di ceppi di HPV, ma solo 2 di questi il ceppo 11 e 16, sono stati associati al tumore del collo uterino. la mia personale esperienza però non può non farle ricordare che tali ceppi sono riscontrabili in un alta percentuale delle donne sane, pertanto il consiglio finale e ribadito: tranquillità ed aggiungo: screening periodici!
Cari Saluti.
Dott. Luigi Laino
www.latuapelle.org
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it