Utente 985XXX
Gentili Dottori
superando la barriera della vergogna mi sono recato dallo specialista dermatologo per delle piccole escrescenze alla base del pene. Senza preoccuparmi più di tanto pensando ad una irritazione dovuta alla cerniera o alla depilazione...purtroppo non era così... senza nessun dubbio ha rilevato la presenza del POX virus (mollusco contagioso). Immediatamente (diciamo a sorpresa x me) il trattamento di esportazione con bisturi, mi ha praticamente “spellato” in circa 2 x 1 cm alla base del pene....senza anestesia......un dolore pazzesco, alla mia richiesta di anestesia mi è stato risposto che è + dolorosa dell'asportazione. Visto che ho molta fiducia nello specialista (settimana prossima ho altro appuntamento x concludere...speriamo). Ho letto che esistono pomate o spray per anestesia locale, posso applicarle prima di entrare in sala? Possono creare problemi all'intervento? Ho paura, che nonostante i miei 50 anni di non avere coraggio sufficente a sottopormi ad altra tortura senza anestesia. Ripeto che lo specialista gode in pieno della mia fiducia e non vorrei cambiare specialista...ma neppure insistere nel richiedere l'intervento in modi non idonei o altro. Chiedo se anche Voi adottate lo stesso procedimento per me ritenuto traumatizzante e doloroso.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
metodi di asportazione dei molluschi contagiosi ce ne sono tanti, e visto la superficialità della lesione, in genere poco dolorosi.
Se si sceglie il cucchiaio tagliente, shaving, vi può essere un poco di dolore ma generalmente molto sopportabile.
Penso che sia giusto parlare con il suo medico per eliminare anche questo fastidio, cosa certamente fattibilissima.
Sono contento di vedere che ripone fiducia nel suo specialista che validamente sta asportando queste lesioni di origine virale, contagiose, e reputo che seguirà tutte le norme igieniche che le saranno state consigliate.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

lo shaving con courettage dei molluschi contagiosi non dà il dolore che descrive, anche quando senza anestesia (una mano esperto non fa quasi accorgere dell'asportazione di molluschi, anche ai bambini [tranquilli])

si ridetermini con il suo specialista e chiarisca questa per noi confusa (dalla sede telematica) vicenda.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Utente 985XXX

Egregi Dottori, scusate la mia replica, ma forse chi lo esegue non sente niente, ma le posso assicurare che il paziente (in questo caso il sottoscritto), specialmente nella pelle fine e sensibile dove sono le infiammazioni accusa molto dolore, sicuramente in altre parti del corpo senza dubbio ha ragione Lei, oppure sono io il caso raro o unico. Rinnovo la mia richiesta sul nome di una eventuale pomata anestetizzante o altro che non crei problemi con la futura asportazione...se esiste, preciso che mi sono rivolto a Voi per evitare proprio di andare da altro Specialista
Grazie

[#4] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Caro pz
pomate anestetizzanti ve ne sono, ma a parte che non possiamo fare nomi commerciali, a parte che ci vuole la ricetta, a parte la scorrettezza deontologica a prescrivere alcunchè a sovrapposizione dei dettami del curante.... quale sarebbe mai il problema nel chiedere allo stesso specialista una crema anestetizzante ,che messa una mezz'ora prima agisce, dicendo che ha avuto male? Gli telefona , glielo dice tranquillamente, si fa consigliare, e poi esegue.
Punto. Si fa sempre così.
Nessuno chiede ad uno specialista la ricetta dell'anestetico, ed all'altro la esecuzione dell'intervento, deontologicamente non si può fare, penso possa comprendere questa nostra difficoltà.
Cordialità.
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#5] dopo  
Utente 985XXX

Gentile Dottore,
la ringrazio innanzitutto della risposta velocissima e della Sua chiarezza nell'esporre la situazione. Forse sono io che non ho esposto bene la richiesta, ma il punto è stato raggiunto, infatti non era mia intenzione chiedere ricette on-line ma solo informazione dell'esistenza di una pomata anestetizzante che non crei problemi alla patologia in essere e ovviamente non forzare con richieste assurde o compromettenti lo shaving con courettage. Le premetto che io ho chiesto già in prima seduta l'uso di anestetico senza riscontro (ho chiesto ad intervento iniziato e ovviamente non era + possibile applicarla), ora che ho la certezza che esiste in pomata e non è dannoso chiederò se già disponibile in ambulatorio o se serve ricetta.
Grazie nuovamente della disponibilità e dei chiarimenti. Le auguro buon lavoro e la saluto cordiamente