Utente 927XXX
Buongiorno,
da qualche anno ho un problema che si ripresenta con cadenza pressoché annuale: peli che crescono in profondità sottopelle, all'inguine, causandomi dei granulomi che regolarmente vanno incisi.
Sono arrivato all'ottava incisione e francamente sono un po' stanchino della situazione...
Non pratico depilazione totale, ma uso un "tagliabasette" elettrico per tenere il pelo intorno ai 4mm in modo da poter vedere se c'è qualche problema; non ho, a vista, problemi di peli incarniti, quindi presumo che il pelo che successivamente provoca ciste e granuloma cresca ad una certa profondità sottopelle.
Vi chiedo gentilmente se c'è qualche possibilità di farla finita con questa cosa una volta per tutte.
Ho sentito parlare di luce pulsata, ma:
1- se il pelo cresce in profondità è efficace?
2- l'idea di essere completamente senza peli in quelle zone mi turba un pochino...

Cosa consigliereste?

Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

consiglio invero una diagnosi corretta del suo caso: quello che descrive deve essere ben chiarito poichè non credo - ma solo n termini generali e non vincolanti da questa sede - essere riferito a quello che cita.

Si determini con lo specialista dermatologo per la tutela della sua Salute

cordialità

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it