Utente 670XXX
salve,le espongo il mio problema.ho 19 anni e sono affetto da acne giovanile,non ho mai avuto problemi di acne ,qualche brufolo ogni tanto si,fino allo scorso settembre quando son cominciati a uscire piu brufoli sulle guance e sulla fronte...il problema è peggiorato a febbraio quando le guance,sopratutto quella destra,quella sinistra poco,era arrossata e presentava diversi brufoli anche abbastanza grandi..mi sono rivolto al mio dermatologo e mi ha prescritto i farmaci :isotrexin (la sera)e sebium akn(al mattino)la cura l'ho iniziata attorno al 5 marzo ma fin ora non ho raggiunto grandi risultati,il problema è che la crema fa effetto però dopo un pò compaiono nuovamente dei brufoli abbastanza grandi sulla guancia destra...mi chiedo : è vero che l'alimentazione non ha nulla a che fare con l'acne?anche lo stress psicologico(sono uno studente al primo anno di università) e poi,seguendo questa cura in quanto tempo potrò "guarire" e ritrovare la pelle che avevo prima?grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

a 19 anni, l'Acne nonè' piu' giovanile ma piuttosto si inizia a definire tardiva.

La buona notizia e' che ad oggi ogni acne puo' essere curata con efficacia: ascolti il parere (che sara' possibile solo dopo la diagnosi) del dermatologo e si affidi alle sue cure, ben sapendo che da qualche anno sono stati introdotti farmaci in grado di impattare notevolmente anche le acni piu' gravi.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 670XXX

grazie mille..ma quindi essendo tardiva è anche piu' difficile da curare oppure ciò non significa niente? secondo il suo parere esistono farmaci migliorisotto il punto di vista dell'efficacia rispetto ai farmaci prescritti dal mio dermatologo?inoltre un multivitaminico può aggravare la mia situazione acneica?grazie ancora...